MotoGP, Rossi: "Marquez ha vinto, mi ha fatto perdere il Mondiale"

2015-10-25 12:45:37
MotoGP, Rossi:
Pubblicato il 25 ottobre 2015 alle 12:45:37
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

"Marquez ha fatto una bruttissima figura ma ha vinto la sua battaglia, mi ha fatto perdere il Mondiale". Ai microfoni di Sky, al termine del Gran Premio della Malesia di MotoGP caratterizzato dall'incredibile duello con Marc Marquez, Valentino Rossi sfoga tutta la sua rabbia nei confronti del pilota spagnolo della Honda: "Faceva apposta a rallentarmi, anche in rettilineo non andava al massimo - l'accusa del Dottore -. Non volevo farlo cadere, ho rallentato solo perché volevo dirgli 'basta'. Mi ha portato allo sfinimento".

La versione di Valentino Rossi sul contatto è chiara: "Se si guardano le riprese dall'elicottero, frame dopo frame, si capisce come sono andate le cose. Una moto non cade per un calcio come il mio. Marc è caduto perché mi ha toccato con il manubrio nella mia coscia sinistra e mi ha aperto la gamba. Quando mi scivola il piede dalla pedana lui è già caduto. Il mio era solo un avvertimento. Purtroppo non volevo arrivare a questa fase, mi sarei voluto giocare il campionato solo con Lorenzo".

E ancora: "Marquez oggi ha dimostrato che quello che ho detto giovedì in conferenza stampa era vero. Ha fatto peggio di Phillip Island, questa è stata la sua reazione. Il suo piano è andato a buon fine. E' un epilogo brutto per tutti, brutto finire così". La direzione di corsa, nel frattempo, ha respinto il ricorso della Yamaha contro la presentazione di Rossi: Valentino a Valencia partirà dall'ultima posizione.
 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it