MotoGP, Rossi: "Siamo nei guai. Dobbiamo solo sperare nell'asciutto"

2017-10-13 12:37:12
MotoGP, Rossi:
Pubblicato il 13 ottobre 2017 alle 12:37:12
Categoria: Moto GP
Autore: Danilo Supino

"Sul bagnato ci sfugge qualcosa. La moto scappa da tutte le parti e non so se abbiamo margini per migliorare" Fuori dai primi dicei posti sia Valentino Rossi, nonostante abbia migliorato nelle due sessioni di libere passando da 1'58.618 a 1'56.435, che Maverick Vinales. Le Yamaha sul bagnato sembrano non volerne sapere, tanto che si spera in un weekend o solo gara sull'asciutto.

 "Siamo un po' nei guai, la moto è un po' difficile da guidare e non abbiamo abbastanza grip al posteriore per cui è complicato, ogni volta che spingi un po' ti scappa da tutte le parti. Purtroppo possiamo ancora fare delle modifiche ma non so quanto riusciremo a cambiare la situazione, dobbiamo solo sperare nell'asciutto. C'è preoccupazione perché l'anno scorso sul bagnato eravamo veramente veloci, quasi speravo nella pioggia sempre. Ora invece è dura, dobbiamo capire il perché, c'è qualcosa che ci sfugge". Non cerca alibi Valentino che ammette qualche fastidio ma non ne fa una tragedia "Ho un po' di dolore ma non è un grosso problema. Sfortunatamente abbiamo fatto fatica perché abbiamo avuto due sessioni completamente sul bagnato e non sono state fantastiche".Anche Vinales ha problemi con la moto, aveva previsto qualcosa anche in conferneza stampa e il problema sembra confermarsi"È tutto l'anno che cerchiamo di essere competitivi sul bagnato ma finora non siamo riusciti a trovare un buon assetto - ammette lo spagnolo - il gap dai primi è abbastanza grande per cui dobbiamo provare a migliorare l'assetto della moto e in particolare il grip al posteriore. È un peccato perché le condizioni non erano così difficili e il livello di grip della pista era buono. Abbiamo ancora la sessione di domani per trovare una soluzione".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it