MotoGP, Malesia: trionfo Dovizioso, Rossi secondo

2016-10-30 09:36:02
MotoGP, Malesia: trionfo Dovizioso, Rossi secondo
Pubblicato il 30 ottobre 2016 alle 09:36:02
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

Fine settimana da sogno per Andrea Dovizioso che vince il gran premio di Malesia e centra la seconda vittoria della carriera nella classe regina, la prima in Ducati. Il forlivese, scattato dalla pole position, trionfa davanti a Valentino Rossi per una doppietta italiana a 5 anni dalla morte di Marco Simoncelli proprio a Sepang. Completa il podio Jorge Lorenzo con l'altra Yamaha mentre Marc Marquez, caduto, deve accontentarsi dell'11esima piazza.

Gara bagnata a Sepang per un gran premio di Malesia che parte con leggero ritardo dopo un violento nubifragio sul circuito. Dopo il via è assoluta bagarre e i protagonisti sono i tre italiani, Iannone, Rossi e Dovizioso, che prendono la testa e si staccano subito dal resto del gruppo; dietro risalgono Marquez e Crutchlow che battagliano per il quarto posto. Il terzetto al comando produce uno show più che godibile fino a 7 giri dal termine quando nell'ordine cadono Crutchlow, Marquez e Iannone, giù alla staccata della curva 9.

Davanti diventa un duello tra Dovizioso e Rossi: a 5 giri dalla fine Valentino commette un errore alla staccata della curva alla fine del rettilineo dei box e spalanca la strada a Dovi. Il centauro della Ducati prende il comando e non lo molla più anche perchè dietro Valentino alza bandiera bianca e si accontenta di un secondo posto che gli consegna matematicamente il secondo posto nel mondiale. Completa il podio Lorenzo, terzo, mentre dietro ci sono Barberà, Baz e Vinales. Ottavo Jack Miller, primo delle Honda, mentre Marquez chiude 11esimo dopo la caduta.

Andrea Dovizioso è il nono vincitore diverso in questo Mondiale 2016 di MotoGP e per lui, secondo quest'anno in Austria dietro a Iannone, è la prima vittoria in sella alla Ducati, la seconda in carriera dopo Donington 2009.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it