MotoGP, Lorenzo: "Per Rossi sarà difficile vincere il Mondiale"

2015-11-05 16:45:40
MotoGP, Lorenzo:
Pubblicato il 5 novembre 2015 alle 16:45:40
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

Il giovedì della MotoGP è sempre stato caratterizzato dalla conferenza stampa dei piloti. In occasione dell'ultima gara della stagione a Valencia, però, i protagonisti del Mondiale hanno deciso di parlare separatamente. E così il primo a prendere la parola è stato Jorge Lorenzo che può sfruttare l'ultimo posto in griglia del rivale Valentino Rossi per conquistare il titolo: "Dico solo che ho sbagliato a fare il gesto del pollice verso sul podio quando veniva premiato Rossi, chiedo scusa perché non è un esempio di sportività. Ma a parte questo non ho altro da aggiungere".

Nel pomeriggio è arrivata dal Tas la conferma della penalità per Valentino Rossi ma Lorenzo non vuole entrare in polemica: "La decisione del Tas è da rispettare. Sono arrivato qui pensando solo al weekend che sarà importante e non voglio parlare d'altro che della pista. Se avessero cambiato la sanzione avrei corso alla stessa maniera".

Nessun dubbio per Lorenzo, infine, sul suo futuro nel team dei 'tre diapason': "La mia intenzione è continuare per sempre in Yamaha, ho un contratto e questo è il mio pensiero. Tutti i matrimoni hanno momenti di disaccordo, ma credo che io e Rossi insieme formiamo uno dei migliori team del mondo. Perché non ho informato la Yamaha del mio intervento al Tas? Non rispondo, parlo solo di domenica".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it