MotoGP: Honda addio, Stoner torna in Ducati

2015-11-24 08:10:59
Pubblicato il 24 novembre 2015 alle 08:10:59
Categoria: Moto GP
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo 5 anni alla Honda HRC, con cui ha vinto il mondiale MotoGP 2011, Casey Stoner ha deciso di fare ritorno alla Ducati. Il 30enne centauro australiano, ritiratosi al termine del campionato 2012, sarà nuovamente in forza alla scuderia italiana di Borgo Panigale che aveva portato al titolo nel 2007. "Ducati Corse ha il piacere di annunciare la rinnovata collaborazione con Casey Stoner, che nel 2016 svolgerà per la Casa italiana il duplice ruolo di testimonial Ducati e collaudatore MotoGP", l'annuncio della casa bolognese.

Stoner, che fra il 2007 e il 2010 ha vinto in totale ventitre gare con Ducati, ha detto su questo accordo: "Ho tanti bei ricordi degli anni in cui ho lavorato con Ducati e l’occasione di poter di nuovo collaborare con loro è davvero speciale. Gigi Dall'Igna ha portato con sé un nuovo approccio e non vedo l’ora di poter aiutare Andrea Dovizioso, Andrea Iannone e il Ducati Team: ci metterò tutto il mio impegno. Ducati e i suoi tifosi sono stati davvero importanti nella mia carriera, e sarà fantastico ritrovarli e iniziare un altro capitolo della mia vita con questo marchio così affascinante".

Anche Claudio Domenicali, amministratore delegato Ducati Motor Holding, ha parlato del ritorno di Stoner, che non è escluso possa anche gareggiare in qualche gran premio della stagione 2016 come wild card: "Casey è sempre rimasto nel cuore dei Ducatisti e sono entusiasta che abbia deciso di tornare a far parte della nostra famiglia. Ha un talento straordinario e con la sua esperienza saprà dare un importante contributo a Gigi e ai nostri due Andrea per lo sviluppo della Desmosedici in MotoGP".