MotoGP, Austria: la gara in diretta. Live

2018-08-12 16:08:44
MotoGP, Austria: la gara in diretta. Live
Pubblicato il 12 agosto 2018 alle 16:08:44
Categoria: Moto GP
Autore: Matteo Novembrini

 

Che ultimo giro! La battaglia prosegue anche nel corso dell'ultimo giro ma è Jorge Lorenzo a spuntarla! Terza vittoria stagionale per il numero 99 che riesce a piegare la resistenza di un super Marquez, Dovizioso porta la seconda Ducati sul podio. Chiude 4° Crutchlow, poi Petrucci, Rossi, Pedrosa, Rins, Zarco e Bautista, che chiude la top ten. Vinales solo 12°

Altro sorpasso! Di nuovo in curva 3 Marquez passa il connazionale e va in testa quando inizia l'ultimo giro!

Gran duello! Lorenzo va lungo alla curva 3 e Marquez ne approfitta prendendosi la testa della corsa, ma Jorge non ci sta ed alla penultima curva si getta dentro riprendendosi il comando!

Tre giri al termine Vicinissimi Lorenzo e Marquez, ha invece tirato i remi in barca Dovizioso che si trova a 2" e si è ormai accontentato della terza piazza. Rossi invece si è portato sesto dopo aver passato Rins

Giro 22 Lorenzo al comando seguito da Marquez, non riesce a ricucire il distacco Dovizioso che insegue ad un secondo. Rossi 7° dopo aver passato Pedrosa, Vinales 12°

Si accende la sfida Lorenzo porta l'attacco in curva 1 e passa, Marquez non ci sta ed al termine del rettilineo successivo si riporta al comando, con il maiorchino che risponde ancora riandando in testa alla penultima curva del 19° giro. Dovizioso per via di un precedente lungo non è riuscito ad inserirsi nella lotta ma è lì 

Giro 18 Non cambia la situazione, con le due Ducati che hanno guadagnato qualche altro metro su Marquez. In precedenza una sbavatura da parte di Lorenzo che era andato lungo ma Dovizioso non è riuscito ad approfittarne

Metà gara Marquez completa il 14° dei 28 giri in programma, recupera qualcosa la coppia Ducati che ora insegue a cinque decimi, Crutchlow 4° a 5"9, poi Petrucci, Rins, Rabat e Rossi. Vinales 14°

Giro 10 Marquez al comando con circa otto decimi di margine su Lorenzo, seguito da un Dovizioso che si fa sempre più pressante alle spalle del compagno. Crutchlow 4° a 5" dalla vetta, Rossi 8°, Vinales 15°

Giro 7 Marquez completa il settimo passaggio, circa sei decimi il suo margine sulla coppia Ducati composta da Lorenzo e Dovizioso, già staccati di oltre 2" i piloti dal quarto posto in giù capitanati da Crutchlow, a sua volta seguito da Petrucci e Rins. Sta risalendo Valentino Rossi che si è portato in ottava posizione, Vinales ancora 16°

Giro 2 Marquez si è preso la testa della corsa ai danni di Lorenzo, secondo davanti a Dovizioso, poi Crutchlow, Rins e Petrucci. Rossi 11°, Vinales 16°

Via! Bene Dovizioso al via, Marquez non ci sta e prova subito a rispondere, ne approfitta Lorenzo che chiude in testa il primo giro seguito da Marquez e Dovizioso, Rossi 10° e Vinales 15°

Giro di formazione I piloti si avviano per il giro di ricognizione, pochi istanti ci separano dal via del Gp d'Austria

Griglia di partenza Qualifica molto combattuta che ha visto primeggiare Marc Marquez per appena due millesimi su Dovizioso, con Lorenzo che è andato a prendersi la terza posizione. In seconda fila Petrucci, Crutchlow e Zarco, in terza Rabat, Iannone e Pedrosa. A seguire nell'ordine Rins, Vinales, Bautista, Smith, Rossi (14° e addirittura fuori dal Q2), Aleix Espargaro, Miller, Syahrin, Simeon, Morbidelli, Redding, Nakagami, Luthi e Abraham, che chiude lo schieramento

Classifica del mondiale Marc Marquez è il leader del campionato con i suoi 181 punti, ben 49 in più del primo inseguitore, Rossi. Dovizioso è terzo con 113, poi Vinales a 109 e Lorenzo a 105

Albo d'oro A Spielberg il motomondiale ha corso appena quattro volte, nel '96, nel '97 e nei due anni passati. Nel primo caso si impose Alex Criville e l'anno successivo Mick Doohan, entrambi su Honda, mentre nel 2016 e nel 2017 a vincere è stata la Ducati rispettivamente con Andrea Iannone e Andrea Dovizioso.

MotoGP, Austria: undicesimo appuntamento stagionale, si corre sul Red Bull Ring di Spielberg. Rispetto all'Osterreichring, la prima versione del circuito di Spielberg, l'attuale tracciato ne riprende la forma ma ha dimensioni più contenute. Rispetto ai circa sei chilometri della vecchia pista, oggi il circuito misura 4318 metri e conta 10 curve.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it