Morto Paolo Ponzo, ex del Modena dei miracoli

2013-03-25 15:23:05
Pubblicato il 25 marzo 2013 alle 15:23:05
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Il mondo del calcio piange la scomparsa di Paolo Ponzo: l'ex centrocampista del Modena dei miracoli, protagonista con i canarini della doppia promozione dalla C1 alla A dal 2000 al 2002, si è spento all'età di 41 anni stroncato da un malore mentre partecipava a una corsa podistica a Loano, in Liguria. Ponzo era dirigente del settore giovanile del Savona, squadra che milita nel campionato di Seconda divisione. La società ligure, in segno di lutto, ha deciso di sospendere per tre giorni gli allenamenti.

Il Modena, squadra con la quale Ponzo ha collezionato 134 presenze e un gol, ha ricordato il suo ex giocatore con una nota di cordoglio apparsa sul sito ufficiale: "Ponzo era un laterale destro, soprannominato il 'Muratore' - si legge -. Piedi non educatissimi, ma un cuore e una corsa d'altri tempi. A Modena è stato uno dei beniamini del tifo per la sua umiltà e la grande dedizione al lavoro.  Ponzo lascia la moglie Michela e tre figli. Senza dimenticare l'amore di una città, di una società e di una tifoseria che lo hanno adorato".

Anche il presidente della Lega Pro, Mario Macalli, ha voluto ricordare Ponzo: "La sua scomparsa ci sconvolge - dichiara -. Lo vogliamo ricordare con stima e affetto come un grande uomo e un grande professionista, innamorato dello sport e in particolare del calcio. Era un esempio per le giovani generazioni, per i piccoli che seguiva nella crescita non solo tecnica, ma anche umana. Tutta la Lega Pro si stringe al dolore della famiglia di Paolo e al Savona Calcio".