Serie B - Empoli e Salernitana al vertice, vittoria per il Monza, pareggio tra Cittadella e Lecce

2020-12-31 14:30:47
Serie B -  Empoli e Salernitana al vertice, vittoria per il Monza, pareggio tra Cittadella e Lecce
Pubblicato il 31 dicembre 2020 alle 14:30:47
Categoria: Serie B
Autore:

Empoli e Salernitana al vertice, vittoria per il Monza, pareggio tra Cittadella e Lecce.

La sedicesima giornata di Serie B chiude il 2020 in modo avvincente. Al di à del discorso Covid-19 che ha portato al rinvio di Pisa-Frosinone, guidano la classifica Empoli e Salernitana. I primi pareggiano in rimonta contro l'Ascoli per 1-1: a Bajić risponde Moreo. I secondi perdono per 3-0 a Monza con la prima rete di Balotelli, il raddoppio di Barillà e chiude la partita Armellino; la squadra di Brocchi adesso è quella più a ridosso del vertice. In seguito, lotta grande per le posizioni più nobili. Cittadella-Lecce si conclude 2-2: i padroni di casa, provenienti da quattro vittorie consecutive, passano in vantaggio con Ogunseye; poi la doppietta di Coda illude i salentini perché Tavernelli pareggia i conti. Si spartiscono la posta in gioco anche Chievo e Venezia: ospiti avanti con il loro numero 11 Forte, ma nel recupero i clivensi riagguantano l'incontro con il gol in situazione di corner di Gigliotti. Invece, la SPAL esce sconfitta dalla sfida contro il Brescia con il risultato di 2-3: i biancoazzurri vanno in vantaggio per due volte con Valoti, recuperati prima da Jagiełło e poi da Donnarumma su rigore; infine gol vittoria di Bjarnason. Il Pordenone vince con la Reggiana per 3-0 grazie alle marcature di Diaw, Zammarini e Ciurria, mantenendosi attaccato al gruppo playoff. I granata, dal canto loro, sono coinvolti in una lotta salvezza sempre più equilibrata. Passando proprio alla zona meno nobile della graduatoria, si gioca Reggina-Cremonese, con i padroni di casa che vincono di misura grazie alla splendida marcatura di Folorunsho. Si disputa anche Pescara-Cosenza, che finisce in un pareggio a reti bianche: entrambe le compagini guadagnano un punto muovendo la classifica. Rimane da analizzare un ultimo incontro, cioè Vicenza-Virtus Entella: i biancocelesti, corsari, sono cinici con la rete di Koutsoupias e smettono di essere il fanalino di coda; invece i biancorossi non riescono a concretizzare le varie occasioni create, rimanendo impigliati nelle parate di Russo. Si tornerà in campo nell'anno nuovo con la diciassettesima giornata lunedì quattro gennaio.

Articolo di Mattia Romaniello
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it