Montezemolo: "Schumacher? Non ho buone notizie"

2016-02-05 15:34:00
Pubblicato il 5 febbraio 2016 alle 15:34:00
Categoria: Formula 1
Autore: Redazione Datasport.it

Luca Cordero di Montezemolo, ex presidente della Ferrari, è tornato a parlare di Michael Schumacher e purtroppo non lo ha fatto in termini ottimistici. "Ho continuamente sue notizie, e purtroppo non sono buone", ha detto l'ex presidente della scuderia del Cavallino di Maranello rispondendo ad alcune domande durante il Quattroruote Day, evento tenutosi a Milano per festeggiare i 60 anni dello storico mensile.

Montezemolo, legatissimo a Schumacher da un grande affetto oltre che per le vittorie ottenute in Formula 1 al volante della Ferrari negli anni 2000, ha aggiunto: "È stato un grandissimo pilota, con lui abbiamo condiviso un lungo tratto di strada umana e professionale, abbiamo avuto anche il piacere di avere i rispettivi figli quasi in contemporanea. Ma la vita è davvero strana. Lui è stato il pilota più vincente con la Ferrari, ha avuto un solo incidente serio in carriera nel 1999 e allora fu colpa nostra, non sua. Purtroppo una caduta sugli sci, accidentale, lo ha rovinato".

L'ex presidente della Ferrari e ora punto di riferimento del consorzio per Roma 2024 ha poi spazzato via le voci secondo cui Schumi fosse molto spericolato sugli sci: "Non è vero che Michael era uno sciatore spericolato, fuori dalla pista è sempre stato prudentemente. Lo era soprattutto sugli sci". Il campione tedesco fu vittima di un incidente a Meribel, in Francia, il 29 dicembre 2013, dal quale non si è più ripreso e ora vive trincerato nella sua casa sul lago di Ginevra con la moglie senza che filtrino notizie di ogni genere.