Mondiali 2018, spareggi: l'Italia pesca la Svezia

2017-10-17 15:03:04
Mondiali 2018, spareggi: l'Italia pesca la Svezia
Pubblicato il 17 ottobre 2017 alle 15:03:04
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

L'urna di Zurigo non è stata benevola con l'Italia di Gian Piero Ventura. Nel sorteggio per le qualificazioni Mondiali 2018 in Russia, gli azzurri sono stati accoppiati alla Svezia di Jan Andersson. Tra le quattro, era la peggiore ipotesi per la Nazionale. Immobile e compagni, però, avranno il vantaggio di giocare il ritorno in casa, dal 12 al 14 novembre. L'andata, infatti, è prevista in Svezia tra il l'11.

Un sorteggio certamente non benevolo, che consegna all'Italia il peggior abbinamento possibile ai nastri di partenza a Zurigo. Molti "italiani" nella lista di Jan Andersson: nei 23 scelti pe le sfide contro Lussemburgo Olanda, infatti, troviamo Emil Krafth Filip Helander, difensori in forza al Bologna di Roberto Donadoni. A centrocampo, troviamo invece Marcus Rohdén del Crotone, in gol contro il Torino nell'ultima giornata di campionato. Presenti, però, anche l'ex genoano Andreas Granqvist, in forza al Krasnodar, ed Albin Ekdal, ex Juventus Cagliari attualmente all'Amburgo. In rosa anche Victor Lindelof, difensore del Manchester United arrivato a suon di milioni dal Benfica

I precedenti contro la Svezia sono decisamente a favore degli azzurri: in totale, tra competizioni ufficiali e non, sono 23. Bilancio che premia la Nazionale di Ventura: 11 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. L'ultimo risale al 17 giugno 2016, quando, nella fase a gironi degli Europei del 2016 in Francia, fu Eder, a pochi istanti dalla fine, a regalare la vittoria agli uomini di Conte contro gli scandinavi, nella penultima partita nella selezione svedese di Zlatan Ibrahimovic. Altri precedenti, però, non sorridono agli azzurri. Il 18 giugno 2004, nella fase a gironi degli Europei, l'Italia non andò oltre l'1-1, con il gol di tacco dell'ex Inter Juventus che, unito al famoso 2-2 con la Danimarca, contribuì all'eliminazione degli uomini di Trapattoni, che non raggiunsero nemmeno i quarti in Portogallo.
Questi gli altri tre accoppiamenti: Irlanda del Nord-Svizzera, Croazia-Grecia e Danimarca-Irlanda.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it