Mondiali 2018, Messi: "La mia testa è già in Russia"

2018-03-19 21:24:26
Pubblicato il 19 marzo 2018 alle 21:24:26
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Francesco Cazzaniga

Messi e l'ossessione mondiale. Russia 2018 si avvicina e l'Argentina è, come sempre, una delle squadre favorite per conquistare il titolo. Il bomber del Barcellona è impaziente di partire, nella sua carriera ha vinto di tutto, sia a livello personale che di club, l'unica cosa che manca è un successo con la propria nazionale. Lo stesso attaccante di Rosario lo conferma in un'intervista a ad America Tv: "La testa è già in Russia. Cerco di non pensarci, ma è ogni giorno più complicato -spiega- Ho la fortuna di giocarmi cose importanti con il Barcellona e potermi concentrare sul presente immediato". Poi aggiunge: "Manca sempre meno ed è inevitabile pensare a quel traguardo che desidero io come tutti gli argentini. Spero sia un gran Mondiale per tutti noi. Il desiderio di tutti è ripetere il cammino del 2014, un'esperienza indimenticabile, ma ovviamente con un finale diverso (l'Argentina perse in finale con la Germania n.d.r.)".

Messi ha poi detto: "Andremo in Russia con tanta fiducia per cercare di riportare la Coppa in Argentina, il sogno di tutti: che Dio ci aiuti" Infine il 5 volte Pallone d'Oro svela alcuni particolari sulla sua tanto chiacchierata dieta: "Fino ai 22-23 anni non pensi a nulla e mangi quello che ti piace. Cioccolata, dolci di ogni tipo, bibite gassate. Oggi invece mangio di tutto, ma in modo ordinato, dando la priorità a pesce, carne, insalata e verdura. Ho notato il cambiamento perché non ho più avuto gli attacchi di vomito. In quei momenti si dissero tante cose, ma solo io conoscevo la verità" ha concluso.