Mondiali 2018: la Fifa minaccia la Spagna di esclusione

2017-12-15 15:24:22
Mondiali 2018: la Fifa minaccia la Spagna di esclusione
Pubblicato il 15 dicembre 2017 alle 15:24:22
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Francesco Cazzaniga

La Fifa avrebbe minacciato la Spagna di esclusione dai prossimi mondiali in Russia. Secondo quanto scrive El Pais, la Federazione avrebbe contestato al calcio iberico "ingerenze del governo nelle elezioni dei vertici federali". Seguendo la ricostruzione della stampa spagnola il Consejo Superior de Deportes, controllato dal governo, avrebbe richiesto nuove elezioni dopo lo scandalo che ha coinvolto  Angel Maria Villar, arrestato lo scorso 18 luglio per corruzione. Secondo l'organizzazione che controlla il calcio mondiale questa sarebbe un'ingerenza che metterebbe a rischio l'indipendenza della Federazione e violerebbe dunque lo statuto. Tutto ciò potrebbe portare all'esclusione della RFEF (la federazione calcistica della Spagna) come membro associato della Fifa che come conseguenza diretta vedrebbe la Roja esclusa da tutte le competizioni sotto la sua egida, mondiali compresi.

Le repliche alle indiscrezioni non si sono fatte attendere. Ha parlato Juan Luis Larrea, presidente ad interim della RFEF: "Nessuno ci escluderà dal mondiale. E' qualcosa impossibile di cui non si è neanche parlato. E' il colmo che si dicano queste cose, non succederà. Ci sarà una riunione informativa e non punitiva con Infantino. Cosa pretendono? Di escludere la Spagna per ripescare l'Italia? La Federazione funziona normalmente, la Nazionale ha guadagnato il posto al Mondiale e in questo noi e la Fifa siamo d'accordo". Il riferimento alla nostra Nazionale non è casuale: nel caso in cui una nazione venisse squalificata o si ritirasse dai mondiali si procederebbe ad un ripescaggio, ma non in base al ranking. La scelta sarebbe "A discrezione della FIFA".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it