Mondiale per Club: rimonta Guangzhou, Club America ko nel recupero

2015-12-13 10:08:51
Pubblicato il 13 dicembre 2015 alle 10:08:51
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Sarà il Guangzhou Evergrande l'avversaria del Barcellona nella semifinale del Mondiale per Club (giovedì 11.30 ora italiana). A Osaka la squadra cinese allenata da Felipe Scolari vince 2-1 contro il Club America con un gol in pieno recupero dell'ex Tottenham Paulinho su uscita a vuoto di Munoz. I messicani, passati in vantaggio con Peralta nella ripresa, pagano gli errori del loro portiere, non impeccabile anche in occasione del pari di Zheng.

Al Nagai Stadium di Osaka Scolari schiera il suo Guangzhou con un 4-4-2 inserendo in avanti Ikeson e l'ex milanista Robinho. Il Club America di Ambriz risponde col 4-3-3 e il tridente formato da Quintero, Benedetto e Peralta. Dopo 8 minuti il portiere dei cinesi, Li, riesce a mettere in angolo l'esterno di Sambueza. Robinho si sveglia al 19' ma il suo tentativo viene deviato in angolo da Munoz. Al minuto 28' Goltz colpisce in pieno la traversa su una punizione dal limite a giro. Nel finale di frazione Aguilar del Club America spreca calciando alto di testa da buona posizione.

Nella ripresa i messicani chiudono gli uomini di Scolari nella loro area e al 55' passano in vantaggio con Oribe Peralta che mette dentro di testa in tuffo il cross basso di Benedetto. Al minuto 71 Feng si divora l'1-1 svirgolando da due passi un pallone soltanto da spingere in rete. Il pari del Guangzhou arriva comunque all'80': Yao appoggia a Zheng che, col destro, fredda un colpevole Munoz. Quando ormai la gara sembrava indirizzata verso i supplementari, ecco il colpo di testa vincente di Paulinho, centrocampista brasiliano cercato a lungo in passato dall'Inter, su angolo calciato da Yu Hanchao. Decisiva l'uscita a vuoto di Munoz. Un gol che regala al Guangzhou di Scolari l'approdo in semifinale contro il favoritissimo Barcellona.