Mondiale per Club: il Real Madrid raggiunge il Gremio in finale

2017-12-13 20:45:00
Mondiale per Club: il Real Madrid raggiunge il Gremio in finale
Pubblicato il 13 dicembre 2017 alle 20:45:00
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Danilo Supino

Il Real Madrid raggiunge il Gremio nella finale del Mondiale per Club. La squadra di Zidane ha battuto l'Al Jazira 1-2 in una partita emozionante e anche un po' confusionaria. Emiratensi in vantaggio con Romarinho a pochi minuti dall'intervallo. Nella ripresa Cristiano Ronaldo pareggia il conto e all'81 dopo poco più di sessanta secondi dall'ingresso in campo, Gareth Bale, piazza la palla in porta da pochi metri. Protagonista della partita è stato il portiere Housani. Il VAR dovrebbe aiutare, ma l'arbitro Ricci ha creato un po' di confusione.

Clicca qui per vedere tutti i risultati del Mondiale per Club

Primo tempo prevedibile. Il Real Madrid fa la partita, impostando un gioco offensivo e schiacciando l'Al Jazira nella propria metà campo. La squadra di Henk ha una sua dimensione difensiva che spesso pecca di disorganizzazione e basa le uniche trame di gioco sul contropiede. Le statistiche della prima frazione di gioco dicono 68% palla del Real, 9 calci d'angolo e 17 tiri in porta. I tentativi a rete dei Blancos sono stati neutralizzati da Housani, in una giornata di grazia. Il numero 1 emiratense ha mantenuto il risultato per 51 minuti prima di essere sostituito per un problema alla gamba destra, dopo un rinvio lungo, sul quale si è sviluppato uno dei contropiedi dell'AlJazira. Il Real Madrid ha avuto la possibilità di andare in vantaggio per due volte. Al 5' con un colpo di testa di Ronaldo e parata d'istinto togliendo la palla dall'angolino basso. Ancora il portoghese prova di nuovo di testa ma il portiere manda la palla sulla traveresa e poi allontana in angolo. Subito dopo ci prova Benzema con un tiro ravvicinato, ma l'estremo difensore devia in angolo. Sempre Housani protagonista su un tiro dalla distanza di Modric deviato sul palo. Prima dell'intervallo la sorpresa. Durante l'assedio Real, cross di Marcelo sul secondo palo dove sono appostati Casemiro e Benzema, il brasiliano salta di testa e supera Housani. Gol prima convalidato e poi annullato con l'ausilio del VAR per presunto fuorigioco di Benzema, o gioco falloso del francese (posa le mani sulla spalla di Al Saadi).Su uno dei contropiedi dell'AlJazira, Romarinho servito da Boussoufa, sterza e salta Nacho, e di sinistro supera Navas. Il secondo tempo si apre con il raddoppio degli emiratensi, ma l'arbitro Ricci crea un po' di confusione. Assegna la rete di Boussoufa, fa battere la ripresa del gioco da centrocampo e durante un'azione di attacco del Real interrompe il gioco. Arriva la notizia dalla cabina VAR: il gol è annullato per fuorigioco. Al 51' Cristiano Ronaldo pareggia i conti con un diagonale perfetto che supera Al Senaani subentrato ad Housani. Esattamente mezz'ora dopo, Zidane manda in campo Gareth Bale al rientro dall'infortunio. Passano poco più di sessanta secondi e il gallese ribadisce in rete un passaggio di Lucas da pochi passi.

Il Real Madrid incontrerà in finale il Gremio, sabato 16 alle 18 ore italiane. Alle 15 invece finale 3° e 4° posto tra AlJazira e Pachuca.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it