Moggi: "Arbitri? Juve nervosa, si ricordi dei favori"

2013-01-28 14:43:34
Pubblicato il 28 gennaio 2013 alle 14:43:34
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"La Juventus è nervosa, dovrebbe ricordarsi anche dei favori arbitrali ricevuti". Queste le parole di Luciano Moggi ai microfoni di Radio Crc. L'ex dg bianconero ha dettio la sua sul chiacchieratissimo rigore non concesso dall'arbitro Guida per un tocco di mano di Granqvist durante l'anticipo della 22esima giornata fra Juventus e Genoa, terminato 1-1: "La Juve è nervosa e dovrebbe ricordarsi che contro l’Inter ha avuto dei favori arbitrali - ha commentato Moggi -, l’espulsione mancata di Lichtsteiner e altre decisioni a favore. La Juve non è forte come lo era un mese o due fa. Probabilmente manca Chiellini che dà uno spirito agonistico non indifferente e la mancanza di Pirlo è fondamentale, però questa squadra non segna. Pogba è un buon giocatore, ma non è un fenomeno".

Moggi ha poi detto la sua sul momento del club partenopeo: "Il Napoli ha dimostrato di essere una squadra importante perché a Parma è andato in vantaggio - ha concluso l'ex dg - è stato rimontato e da quel momento ha ricominciato a giocare per poi vincere. E' candidato allo scudetto".