Milan, vertice Gazidis-UEFA: cresce l'ottimismo

2019-01-12 11:01:35
Milan, vertice Gazidis-UEFA: cresce l'ottimismo
Pubblicato il 12 gennaio 2019 alle 11:01:35
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

L'AD del Milan Ivan Gazidis è stato a Nyon per discutere con l'UEFA. Una visita informale e apparentemente interlocutoria ma che potrebbe spianare la strada per un'intesa tra il club rossonero e il massimo organo giudicante per le squadre di club.

L'esito dell'incontro, infatti, è stato positivo: il Milan chiede una proroga dei tempi di 'allineamento' imposti dall'UEFA che ha indicato nel 2021 il termine ultimo entro il quale il club di Elliott deve rientrare nei ranghi. La proprietà USA ritiene iniquo il limite temporale imposto, anche perché i debiti sono dovuti a gestioni precedenti, sebbene rispetti pienamente la decisione dell'UEFA. La diplomazia di Gazidis potrebbe essere però un'arma vincente, anche per cercare di allentare gli animi e arrivare ad una mediazione, evitando così una battaglia legale o un ricorso del Milan stesso al TAS. Il club rossonero confida di poter operare sul mercato anche replicando eventuali trattative alla Paquetà, il cui costo finale è di 35 mln di euro dilazionati però in comode rate che gravano su più esercizi. Si attendono novità a breve ma, da Casa Milan, arrivano segnali di ottimismo.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it