Milan, Suso: "Che pasticcio con i cinesi. Ora tutto è cambiato"

2018-10-14 16:44:20
Milan, Suso:
Pubblicato il 14 ottobre 2018 alle 16:44:20
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Michele Nardi

“Al Milan ora è tutto diverso”. Le parole di Suso sono taglienti come i suoi tiri a giro sul secondo palo: l’esterno spagnolo, intervistato dal quotidiano spagnolo Marca, attacca la precedente proprietà ed elogia quella nuova: “Dopo il pasticcio dei cinesi, ora con gli americani si è calmato tutto. Sono entrate nel club leggende come Maldini e Leonardo, gente che conosce il calcio e il club”.

Suso è in un ottimo momento di forma: è tornato al gol in campionato e continua a sfornare assist pure con la Spagna, con cui ne ha appena firmati due contro il Galles. Merito della serenità ritrovata e dei consigli delle ex leggende rossonere e del suo allenatore Gennaro Gattuso: “Maldini osserva molto e parla poco. La verità è che si impone per quello che è, mi fa un certo effetto chiedergli qualche consiglio ma è sempre vicino. Gattuso è come quando giocava. In allenamento e in partita ci mette pura passione e intensità. Però fuori è altro, con lui si può parlare di tutto. Come persona è davvero il numero uno”.

La positività che lo spagnolo sta vivendo in campo è la stessa che lo circonda fuori: “Sono molto tranquillo, aspettiamo un bambino, che nascerà tra quattro settimane e che si chiamerà Alessio. Vivo molto tranquillo in una città che mi piace molto e ha tutto. Se segno la dedica è per lui e per la mia fidanzata Alicia. Ne ho segnati due al Sassuolo e mi ha fatto un po' di rabbia non dedicarli a loro. Però so che era un momento delicato per il club, arrivavamo da tre pareggi di fila”.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it