Milan, Suso: "L'Inter mi ha cercato ma non volevo cambiare"

2018-10-19 12:36:55
Milan, Suso:
Pubblicato il 19 ottobre 2018 alle 12:36:55
Categoria: Serie A
Autore: Giorgio Meroni

Suso avrebbe potuto sposare i colori nerazzurri. A rivelarlo è lui stesso in un’intervista al Corriere della Sera a tre giorni dal derby: “Per due estati di fila c’è stata un’offerta dell’Inter per me, ma io sono molto contento qua, non ho mai pensato di cambiare. L’Inter mi ha cercato anche l’estate scorsa e mi ha un po’ stupito il ds Mirabelli che ha detto pubblicamente che non lo sapeva. Invece ne avevamo parlato”. 

Domenica sera lo spagnolo proverà a far male al Biscione, come era avvenuto nella stracittadina del 20 novembre 2016 (l’ala segnò due reti che tuttavia non bastarono ai rossoneri per vincere: “Fisicamente e mentalmente non sono mai stato meglio di così. Quando lavori tanto i risultati non arrivano subito, ma io era un po’ che giocavo bene, che fisicamente mi sentivo come volevo”. 

 

 

Nell’ultima partita (contro il Chievo) prima della sosta per le Nazionali l’ex Liverpool ha servito due assist al bacio a Higuain: “È un campione, si è inserito molto bene nel gruppo, aiuta i più giovani. Calcisticamente lo conoscevo, ma è anche un ragazzo magnifico. Siamo stati per tre mesi vicini di casa, venivamo a Milanello in macchina assieme tutte le mattine: io avevo sonno e lui parlava, parlava, parlava... Qualche volta mi è venuta voglia di lasciarlo in autostrada. Lui parla di calcio un po’ più di me, io ho voglia di staccare”. 

Infine arrivano elogi per Gattuso: “È una persona magnifica, non sentirete nessuno parlare male di lui. Ovviamente tutti dobbiamo migliorare, i giocatori e lo staff. Ma lui è arrivato l’anno scorso in un momento difficile, è la persona giusta al posto giusto. Io da piccolo lo vedevo giocare in tv, è uno che ha vinto tutto e me lo aspettavo più riservato, invece con lui puoi parlare molto fuori dal campo”. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it