Milan, la carica di Suso: "Ci mancava un Higuain, possiamo tornare grandi"

2018-09-07 08:33:35
Pubblicato il 7 settembre 2018 alle 08:33:35
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Matteo Pifferi

Dalla Spagna arriva un messaggio di speranza per il Milan: a pronunciarlo è Jesús Joaquín Fernández Sáez de la Torre, conosciuto ai più come Suso che, dal ritiro della Nazionale spagnola, ha accolto Higuain e assicurato che ci sono tutte la carte in regola per fare una grande annata.

L'esterno ex Liverpool, arrivato in Italia nel gennaio 2015, rappresenta uno dei punti di forza del Milan di Gattuso, fresco di successo in extremis contro la Roma: "Il Milan adesso ha la possibilità di tornare grande - ha dichiarato Suso dalla Spagna -. E' arrivato un grandissimo attaccante come Higuain, era quello che ci mancava. Poi il mister sa cosa possiamo dargli e ci conosce bene, può essere l'anno perfetto per fare una grande stagione. Tornare in patria è sempre bello ed essere tra i convocati della Nazionale è un orgoglio e lo sarà sempre. Nazionale? Quando un CT ti inserisce subito alla sua prima convocazione è un fatto importante, è un motivo in più per essere felice. Sapevo di avere delle possibilità nonostante avessimo disputato un solo match contro il Napoli prima delle scelte. Sono dentro alla lista ed è questo che alla fine conta. Non credo di essere penalizzato dal fatto di giocare in Italia, Luis Enrique conosce questo paese e sa altrettanto bene cosa significa giocare all'estero".