Milan: dal Sassuolo al Sassuolo, l'anno magico di Donnarumma

2016-09-28 13:07:03
Milan: dal Sassuolo al Sassuolo, l'anno magico di Donnarumma
Pubblicato il 28 settembre 2016 alle 13:07:03
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Domenica a San Siro il Milan ospita il Sassuolo in una partita che - dopo quelli con Lazio e Fiorentina - rappresenta un test importante per verificare le ambizioni della squadra di Montella. Ma al di là degli aspetti legati alla classifica, la sfida contro gli emiliani di Di Francesco può essere ribattezzata la partita di Gianluigi Donnarumma. Proprio contro i neroverdi al Meazza, il 25 ottobre 2015, il portiere del Milan fece infatti l'esordio in Serie A diventando (a 16 anni e 8 mesi) il più giovane titolare in assoluto nella storia del nostro campionato: il Milan vinse 2-1, per il Sassuolo pareggiò momentaneamente Berardi con una punizione velenosa sul primo palo che costrinse il baby fenomeno a raccogliere in fondo al sacco il primo pallone della sua carriera. 
 
A lanciare Donnarumma fu Sinisa Mihajlovic, ora passato sulla panchina del Torino. Il 17enne di Castellammare di Stabia, invece, al Milan è rimasto eccome e la sua parabola - da quel pomeriggio d'autunno di 12 mesi fa - è stata una continua ascesa con pochissimi (e comprensibili, vista l'età) passi falsi. In 37 presenze ufficiali con la maglia rossonera Gigio (così è soprannominato da compagni e tifosi) ha subito 37 gol (uno a partita) e ha collezionato record su record. E' lui il più giovane titolare di sempre nella storia del derby di Milano (primato centrato lo scorso 31 gennaio) ed è lui l'unico portiere minorenne ad avere parato un rigore in Serie A (lo scorso 21 agosto al granata Belotti in Milan-Torino). 
 
Ma non c'è solo il Milan per Gigio Donnarumma che, nel frattempo, ha assaporato anche l'atmosfera unica della Nazionale. E lo ha fatto da assoluto protagonista esordendo, nell'arco di cinque mesi da marzo ad agosto, prima con l'Under 21 di Gigi Di Biagio, poi con la Nazionale maggiore di Giampiero Ventura nell'amichevole dello scorso 27 agosto contro la Francia al San Nicola di Bari, prendendo il posto di Gigi Buffon dopo l'intervallo. Domenica quindi - contro il Sassuolo - per Donnarumma si chiude il primo, piccolo cerchio di una carriera che promette di essere molto lunga e ricca di soddisfazioni.  
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it