Milan, parla Montella: "Cammino in salita ma è normale, sono ottimista"

2017-10-05 15:04:25
Milan, parla Montella:
Pubblicato il 5 ottobre 2017 alle 15:04:25
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Sfolcini

Vincenzo Montella a margine del premio Liedholm, che ha ricevuto per i suoi valori di lealtà e correttezza in panchina, ha analizzato il deludente inizio di stagione del Milan prima del derby contro l'Inter di domenica prossima, partita fondamentale per il suo futuro e le ambizioni rossonere. Il tecnico è fiducioso per il prosieguo della stagione: "Sono ottimista, il cammino è in salita ma è normale. Non mi turbano le illazioni e conosco i rischi del mestiere". 

Montella vuole subito dimenticare le brutte prestazioni passate e dimostrare il vero valore della squadra a partire dalla sfida contro i nerazzurri: "La sconfitta con la Roma brucia, probabilmente era immeritata ma c'è un percorso che abbiamo voglia di proseguire. Ci stiamo avvicinando, stiamo insistendo sul lavoro e questo è positivo. La cosa bella di questo mestiere è dover preparare già un'altra partita, la testa e le idee sono già proiettate verso il derby".

L'allenatore campano non se la prende neanche per le dure critiche che sono arrivate dopo gli ultimi risultati: "Secondo me ci sta, le aspettative erano e sono altissime. Noi conosciamo la realtà interamente, sappiamo che mediaticamente ci sta. Il nostro percorso ci deve portare a crescere e raggiungere l'obiettivo dei primi quattro posti. Non siamo distantissimi, l'importante è non farsi condizionare". 

Il Milan quindi rimane nelle mani di Montella che con la forza del suo gruppo dovrà dimostrare sul campo con le prestazioni la fiducia che gli ha trasmesso la società che crede fortemente in questo progetto insieme al suo allenatore. 


Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it