Milan, Montella: "Scudetto? La Juventus è invincibile"

2016-10-24 14:12:09
Milan, Montella:
Pubblicato il 24 ottobre 2016 alle 14:12:09
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Il Milan è la vera sorpresa di questa prima parte di campionato. All'inizio della stagione in pochi avrebbero scommesso sui rossoneri, reduci dall'ennesima stagione deludente e con un mercato estivo praticamente nullo. Eppure Vincenzo Montella ha portato una carica di ottimismo e di normalità al gruppo rossonero che si è ripreso ed ora si trova a solo 2 punti dalla Juventus dopo lo scontro in classifica vinto sabato scorso a San Siro. Per il tecnico rossonero, però, la vittoria contro la Vecchia Signora va archiviata al più presto. Martedì, infatti, il Milan torna in campo a Marassi col Genoa: "L'entusiasmo ti porta qualche punto in più, l'euforia te li toglie".
 
Vietato esaltarsi dunque anche perché i rossoblù sono da sempre avversari ostici da affrontare soprattutto a Marassi: "Sarà una partita particolarmente difficile, anche dal punto di vista tattico. Se non la prepari dal punto di vista mentale puoi trovare delle grosse difficoltà. E' necessario avere tutte le energie a disposizione per aggiungere poi la parte tecnica, in cui noi abbiamo qualcosa in più di loro". 
 
Nonostante l'ottima posizione in classifica, la parola Scudetto è ancora un tabù in casa Milan ma l'obiettivo Champions non sembra più così irraggiungibile: "La Juve è una squadra invincibile anche quest'anno e noi dobbiamo pensare al nostro campionato. Vogliamo arrivare in Europa che è la casa del Milan". 
 
Tornando al match con i bianconeri, Montella non vuole entrare in polemica per il gol annullato a Pjanic: "Non fatemi parlare di arbitri. Sul gol della Juve nel momento in cui parte la palla Donnarumma si avvicina alla traiettoria e il movimento di Benatia lo fa interrompere. Nemmeno la tecnologia avrebbe in poco tempo potuto decidere, e io sono favorevole. Sono episodi al limite e qualche squadra la scontenti sempre". 
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it