Milan, Montella: "Rigore? Che rabbia perdere così"

2017-10-16 08:49:28
Milan, Montella:
Pubblicato il 16 ottobre 2017 alle 08:49:28
Categoria: Serie A
Autore: Luca Servadei

Credit immagine: imagephotoagency.it

Nonostante la classifica, tutto è ancora possibile per il Milan di Vincenzo Montella. E' questo il messaggio che traspare dalla parole dell'Aeroplanino al termine del derby perso 3-2 contro i cugini dell'Inter. Il mattatore dell'incontro è stato un incontenibile Mauro Icardi, autore di una tripletta, compreso il calcio di rigore al 90'. E proprio questo episodio non va giù al tecnico rossonero: "Ricardo non l'ha tirato giù - commenta Montella -, è stato molto abile D'Ambrosio e mi fa rabbia perdere in questo modo. Mi auguro un penalty del genere a favore nelle prossime partite".
 
Il quarto ko in otto partite non spaventa l'Aeroplanino, orgoglioso per la reazione avuta dal suo Milan: "Guardando la classifica sembra tutto irraggiungibile - prosegue -, ma i ragazzi hanno dimostrato qualità e il campionato è ancora lungo. Sono assolutamente convinto che tutto sia ancora possibile. Sono orgoglioso per quello che la squadra ha tirato fuori. Abbiamo reagito con orgoglio e mostrato un'anima da Milan ma il risultato non ci ha premiati. Comunque sono molto ottimista e anche stasera il bicchiere è mezzo pieno, vedo una squadra che porta avanti un preciso principio di gioco".
 
Una chiosa finale sul modulo. Meglio il Milan del secondo tempo con l'ingresso di Cutrone in campo e Suso spostato sull'esterno: "Abbiamo creato 7-8 palle gol contro una grande Inter, per questo sono soddisfatto e ho ancora voglia di portare avanti il nostro progetto tecnico. Ritorno al 4-3-3? Giochiamo ogni 3 giorni e non abbiamo ricambi adeguati in avanti per fare questo modulo. E comunque non abbiamo cambiato disposizione tattica solo per Bonucci", conclude Montella.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it