Milan, Montella assicura: "Bonucci non si discute"

2017-10-26 09:25:33
Milan, Montella assicura:
Pubblicato il 26 ottobre 2017 alle 09:25:33
Categoria: Serie A
Autore: Luca Servadei

Credit immagine: Imagephotoagency.it

Una vittoria che scaccia la crisi e, forse, mette al sicuro la panchina di Vincenzo Montella. Contro il Chievo al Bentegodi, il Milan ritrova un successo che in campionato mancava da troppo tempo al termine di una prestazione convincente. La tanto attesa ed invocata reazione lascia soddisfatto l'Aeroplanino che, però, pensa già alla prossima partita contro la Juventus: "Il risultato ci dà forza, convinzione e ambizione - assicura nel corso del programma ‘Serie A Live’ in onda su Premium Sport -. Il gioco si vedeva nelle ultime partite, era solo questione di tempo: sono molto soddisfatto per la prestazione ma dobbiamo subito pensare alla prossima sfida. Non abbiamo il tempo per gioire, siamo già pronti mentalmente per la partita di sabato".
 
Partita nella quale mancherà Leonardo Bonucci, squalificato per due giornate, e finito nel mirino della critica per un inizio di campionato al di sotto delle aspettative. A difendere il capitano rossonero ci pensa lo stesso Montella: "Anche col Genoa abbiamo concesso poco e con l’Inter, con Bonucci in campo, abbiamo preso un gol su una ripartenza e uno su rigore. Vedo un progresso del gruppo sia con Bonucci che senza e questo mi rende fiducioso per il futuro. Possiamo criticare Bonucci per alcune prestazioni, ma se lo discutiamo come giocatore dovremmo fare tutti un altro lavoro". Una chiosa finale sulla prova convincente di Kalinic, uscito fischiato dal campo contro il Genoa: "Ha fatto una grande gara, è arrivato da noi non al top poi si è infortunato. Oggi è stato decisivo, è un giocatore forte. Pronti a salire sul carro dopo questi tre punti? No, questo è ancora un carrettino".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it