Milan, Mihajlovic: "Sono sempre all'ultima spiaggia"

2016-01-16 13:59:18
Pubblicato il 16 gennaio 2016 alle 13:59:18
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo avere battuto il Carpi ed essersi guadagnato la semifinale di Coppa Italia, il Milan cerca di ritrovare la vittoria anche in campionato. A San Siro domani sera arriva la Fiorentina e per il tecnico rossonero Sinisa Mihajlovic il test con i viola è l'ennesimo crocevia di una stagione complicata: "E' il destino degli allenatori, siamo legati ai risultati - dice il serbo in conferenza stampa -. Sono sempre all'ultima spiaggia, ho visto tante volte l'ultima spiaggia che in estate in vacanza andrò in montagna. Ma vado avanti, sono sereno e tranquillo. Certo, non mi fa piacere questa situazione. Se ho sentito il presidente? Mi fate sempre questa domanda ma il nostro rapporto non è cambiato, con me è sempre gentile e affettuoso. Quando giocavo nella Lazio mi fischiavano, poi hanno cominciato ad applaudirmi. Ho la coscienza pulita, non perdo né il sonno né il sorriso".

In campo potrebbe rivedersi Balotelli, anche se Mihajlovic resta molto prudente: "Mario ha detto che più di trenta minuti non li ha nelle gambe. Da inizio campionato in attacco non siamo stati al completo. La cessione di Luiz Adriano? Andava fatta, era un'offerta vantaggiosa per società e giocatore". Archiviato il capitolo mercato, si pensa al campo: "Inizia il girone di ritorno e molto passa da questa partita - afferma Mihajlovic -. Se dovessimo vincere andremmo a -6 dalla Fiorentina. Spero sia un girone di rivincite, vogliamo iniziare a scalare la classifica".