Milan, Mihajlovic: "Berlusconi? Bel rapporto, parliamo di tutto"

2015-12-12 14:46:41
Pubblicato il 12 dicembre 2015 alle 14:46:41
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Sinisa Mihajlovic in trincea. Dopo il deludente pareggio esterno contro il Carpi, la sua posizione sulla panchina del Milan è tornata in discussione. Il tecnico serbo, però, parla del suo incontro con il presidente Silvio Berlusconi e si dice tranquillo: "Ho sempre avuto un bel rapporto con lui - spiega -. Ci sentiamo sempre per telefono, ma a me piace anche il faccia a faccia. Parliamo di tutto, anche di mercato. Di questioni tecniche - scherza - ne parla col permesso dell'allenatore...".
 
Poi il tecnico serbo si concentra sulla sfida di San Siro contro il Verona: "Ci dispiace che i tifosi spesso contestino ma sappiamo che solo giocando e vincendo possiamo cambiare l'opinione generale - le sue parole -. Il nostro problema non sta nel modulo, ma nella testa. I problemi di testa sono colpa mia, sono io che devo far capire ai giocatori l'importanza di ogni singola gara. Abbiamo degli obiettivi e negli ultimi due mesi e mezzo siamo in linea, come punti ottenuti".
 
L'analisi di Mihajlovic si concentra poi sui singoli, partendo dalle polemiche di metà settimana per la 'gita' di Carlos Bacca a Siviglia: "Aveva il mio permesso e quello della società, non c'è nulla di male - continua il serbo -. Deve stare sereno e continuare a lavorare: poteva tirare il rigore con la Sampdoria, ma gli ho chiesto io di lasciarlo a Niang". Chiusura sul rientro di Mario Balotelli: "Sta recuperando ma non è pronto: non bisogna forzare i tempi".