Milan, Maldini: “Gattuso non è solo grinta. Higuain un fuoriclasse. Paquetá? Farà sognare i tifosi”

2018-10-13 16:45:25
Milan, Maldini: “Gattuso non è solo grinta. Higuain un fuoriclasse. Paquetá? Farà sognare i tifosi”
Pubblicato il 13 ottobre 2018 alle 16:45:25
Categoria: Serie A
Autore: Luca Pifferi

Intervenuto al Festival dello Sport di Trento, l'ex capitano ed ora dirigente del Milan Paolo Maldini è tornato a parlare della sua lunga e vincente carriera da calciatore e ha voluto dire la sua anche sul momento che sta vivendo la società rossonera, da quando il fondo speculativo americano Elliott ha preso il comando dal punto di vista amministrativo.

Alle domande sui diversi allenatori che ha avuto da calciatore, Maldini ha replicato: "Arrigo Sacchi è stato fondamentale, ha rivoluzionato il modo di intendere e di pensare il calcio. Con Ancelotti, abbiamo fatto qualcosa di straordinario. Abbiamo avuto un ciclo bellissimo". Immancabili anche le domande sull'ex presidente del Milan Silvio Berlusconi: "Berlusconi? Per me, rimarrà il presidente. E' sempre stato un visionario: quando arrivò a Milanello, ci disse che saremmo diventati i più forti del mondo nel giro di poco tempo. Tutti noi ridemmo, perchè venivamo da anni difficili, ma alla fine ha avuto ragione lui. Screzi con Galliani? I litigi sono normali ma, tutto sommato, abbiamo trascorso 25 anni insieme molto intensi. Il Monza in Serie A? Secondo me, ce la possono fare".

Alle domande su Rino Gattuso, l'ex numero 3 del Milan ha risposto: "Prima ci metteva solo la grinta, ma ora si vede anche che ha lavorato molto anche sotto l'aspetto tecnico-tattico. Comunque, Rino ha anche un grande senso di appartenenza verso i nostri colori". Scontate le domande sul derby con l'Inter, il prossimo 21 ottobre: "Ora come ora, i nerazzurri sono superiori ma noi lavoreremo per colmare questo gap con loro. Higuain-Icardi? Mi tengo stretto Higuain. E' un campione a 360° gradi che ha alzato il livello della nostra squadra". Chiosa finale su Lucas Paquetá, acquistato dal Flamengo per 35 milioni: "Ha un talento incredibile. Si dovrà ambientare al calcio italiano, ma ha le caratteristiche del giocatore che può far sognare i tifosi rossoneri".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it