Milan, Leonardo: "Suso resta, André Silva può partire. Reina e Donnarumma? Deciderà Gattuso"

2018-08-10 17:00:00
Pubblicato il 10 agosto 2018 alle 17:00:00
Categoria: Calciomercato
Autore: Matteo Pifferi

Intervenuto in conferenza stampa per la presentazione di Pepe Reina Ivan Strinic, il direttore sportivo del Milan Leonardo ha parlato delle sensazioni inerenti al suo ritorno in quel di Milanello"Per me è stato molto bello ritornare nel centro sportivo di Milanello. Ho visto una squadra motivata, dobbiamo ancora conoscerci in maniera dettagliata ma penso che tutto sia andato nel migliore dei modi. Bakayoko? Lui è una possibilità, sono operazioni che vanno curate detaglio per dettaglio. Mancano sette giorni alla fine del marcato, vediamo cosa succede. Incontro con Suso? Non si è parlato di offerte, sono tutti incontri dovuti, lo faremo con tutti per conoscerci e far conoscere la nuova proprietà. Non pensiamo ad una sua partenza, fino ad oggi non c'è nulla che faccia pensare ad un addio".

 Il ds rossonero parla invece di possibili operazioni in uscita, quali André Silva: "Stiamo cercando di capire le intenzioni di André e stiamo cercando di trovare una situazione migliore. Esiste una possibilità che lui vada via. Chi arriva come esterno d'attacco? Tutte le operazioni saranno incrociate tra entrate e uscite. Stiamo cercando di completare la squadra ma anche sistemare alcuni giocatori che vogliono cambiare destinazione. Milinkovic-Savic è possibile? E' un affare difficile, non entra ad oggi nei nostri parametri. E' un giocatore moderno abile in entrambe fasi, ma purtroppo per noi in questo momento non è fattibile".

Leonardo, infine, parla di Reina, comparandolo a Donnarumma"Siamo felicissimi di avere due portieri cosi forti: Gigio ha vissuto momenti difficili in passato, ma ha una potenzialità incredibile. Avere vicino uno come Reina è sicuramente molto importante: lui sa come si vincono le partite, ha grande esperienza. In più abbiamo Plizzari, che sicuramente farà parte del futuro del Milan. Gattuso saprà scegliere la cosa migliore e la nostra stagione è lunga, abbiamo tante partite".