Milan, Montella: "Alla pari con la Juventus. Manca il cinismo"

2017-10-28 21:31:20
Milan, Montella:
Pubblicato il 28 ottobre 2017 alle 21:31:20
Categoria: Serie A
Autore: Luca Servadei

Nell'anticipo dell'undicesima giornata di Serie A la Juventus ha schiantano il Milan con una doppietta di un super Higuain: una rete per tempo per l'attacante argentino per sbancare il MeazzaBuffon salva su Kalinic nel finale del primo tempo, ma per il resto della partita è un monologo Juve. La squadra di Allegri fa sua la partita lasciando la palla ai rossoneri, colpendo in ripartenza.
 
La faccia di Montella la dice lunga su quello che lo aspetta nelle prossime ore. Ostenta sicurezza nonostante la sconfitta: “Oggi è stata una partita giocata alla pari, la differenza l’ha fatta Higuain che si è inventato due gol. La squadra ha fatto un’ottima partita almeno per 70 minuti, poi non abbiamo avuto la forza per riprenderla".
 
Dall'altra parte Massimiliano Allegri mostra l'orgoglio e alza la voce con chi dava la Juventus fuori dai giochi: "Prova di forza con una rivale storica: era uno scontro diretto. Abbiamo fatto una grande fase difensiva, abbiamo subito solo su un tiro di Kalinic a fine primo tempo". Parole di stima per il mattatore della serata: "Non è un punto di arrivo questa partita, è da un pò che Gonzalo giocava bene, mancava solo il gol. Oggi ha fatto un gesto tecnico meraviglioso che solo un grande campione può fare. Noi dobbiamo stare in scia ad un Napoli che sta andando a ritmi fortissimi", ha dichiarato tecnico di toscano.
 
Il Pipita fino ad ora aveva segnato solo quattro reti, molti lo davano fuori forma: "Sono lo stesso giocatore di prima, io non ascolto le critiche né gli elogi. Provo sempre a essere lo stesso, sono felice per la partita e per il grande sforzo della squadra". Si torna a parlare di scudetto in casa Juve. "Il campionato è ancora lungo, ovviamente lo scudetto è uno degli obiettivi della stagione".

A cura di Alessandra Giovannelli
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it