Milan-Inter: nerazzurri primi, i rossoneri sognano lo sgambetto

2019-09-20 12:09:40
Milan-Inter: nerazzurri primi, i rossoneri sognano lo sgambetto
Pubblicato il 20 settembre 2019 alle 12:09:40
Categoria: Serie A
Autore: Fabio Casati

Primo test verità per l'Inter di Antonio Conte, capolista a punteggio pieno con 9 punti nelle prime 3 giornate dopo le vittorie preventivabili con Lecce, Cagliari e Udinese. Nell'anticipo di sabato sera a San Siro, i nerazzurri affronteranno nel derby il Milan, che insegue a 3 lunghezze. Se Handanovic e compagni inseguono la quarta vittoria, per i rossoneri questa può rappresentare la partita della svolta.

Arriva presto quest'anno il Derby della Madonnina, giunto alla 294esima edizione. Ed è già un momento della verità per entrambe le squadre, perchè l'Inter finora è l'unica che non ha sbagliato un colpo e vuole farci l'abitudine a rimanere in testa alla classifica. Di fronte però c'è un Milan in ripresa, che dopo il ko iniziale di Udine ha inanellato due vittorie consecutive, anche se sofferte e non molto esaltanti dal punto di vista del gioco contro le due neopromosse Brescia e Verona. Il vantaggio, piccolo quando si parla di partite come queste in cui l'adrenalina è sempre a mille, per i rossoneri è quello di avere una settimana per preparare la partita, mentre l'Inter ha dovuto concentrarsi sull'impegno infrasettimanale in Champions League contro lo Slavia Praga, pareggiato per 1-1.

I nerazzurri nelle prime tre giornate hanno semplicemente fatto il loro dovere contro tre avversarie sulla carta inferiori. Dopo il poker rifilato al Lecce, sono arrivate due vittoria di misura con Cagliari e Udinese, dove la formazione di Antonio Conte ha mostrato quella solidità difensiva che ti consente di vincere le partite anche con il minimo sforzo. Stefano Sensi è l'uomo in più dell'Inter in questo momento. Il centrocampista proveniente dal Sassuolo, soffiato proprio ai cugini nell'ultima sessione di mercato, sta facendo un po' tutto, compresi i gol di testa, non certo la sua specialità. Giampaolo invece spera soprattutto nelle capacità realizzative di Piatek, che si è finalmente sbloccato anche se dal dischetto. Senza dimenticare Suso, uno che in passato ha già fatto male all'Inter. La vittoria ai rossoneri manca in un derby dal 31 gennaio 2016, dunque da quasi 4 anni.

Continua a leggere la prevew di Milan-Inter su Skybet.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it