Milan, Gattuso: "Pareggio che brucia ancora di più"

2017-12-03 16:03:27
Milan, Gattuso:
Pubblicato il 3 dicembre 2017 alle 16:03:27
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Esordio peggiore, probabilmente, non poteva esserci per Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan. I rossoneri sono stati agguantati all'ultimo minuto sul 2-2 dal gol di Brignoli, portiere del Benevento. "Pareggiare così, al 95', brucia ancora di più - il commento amaro dell'allenatore a Premium Sport - è un momento in cui va così, gira tutto male per noi. Ma devo ringraziare i miei giocatori, perché ce l'hanno messa tutta, si sono messi subito a disposizione. Negli spogliatoi erano tutti disperati, ora riprendiamoci, ma dobbiamo migliorare la condizione fisica e mentale. Non ho nulla da rimproverare i miei. Potevamo giocare meglio e perdere meno palloni, è mancata la personalità ma non è una scusante. Sapevamo che avremmo incontrato qualche difficoltà, non ricordo nella mia carriera in Serie A partite facili".

Un pareggio, a detta dello stesso Gattuso, inaspettato: "Ovviamente non avrei mai pensato al 2-2 all'ultimo minuto segnato dal portiere. Ogni gara è complicata, perché tutti i tecnici sono preparati. Allenare è difficilissimo rispetto a giocare, non c'è paragone su come devi comportarti al Milan: quando sei il tecnico rappresenti la squadra e la società, ci sono molte più responsabilità. Sapevo che pochi giorni non avrebbero cambiato tutto e che devo e dobbiamo lavorare per dare un'identità attraverso la mia idea di gioco, gli uomini non contano. Ora devo valutare durante la settimana, alla prossima non avremo Romagnoli".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it