Milan, Galliani: "Mihajlovic in bilico? Arrivederci..."

2016-01-15 12:55:49
Pubblicato il 15 gennaio 2016 alle 12:55:49
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

"Sinisa Mihajlovic è sempre in discussione? Arrivederci, buona giornata". Adriano Galliani non risponde e dribbla le domande sul futuro del tecnico, che pare ancora in bilico nonostante il buon pari a Roma e la vittoria in Tim Cup col Carpi. La serpentina dell'amministratore delegato ricorda quelle di El Shaarawy ai tempi d'oro, che dopo sei mesi bui al Monaco è pronto a tornare in Italia, ma in rossonero adesso non c'è spazio: "I francesi se lo devono tenere fino al 30 giugno a meno che non ci sia un accordo con noi - rivela -. La trattativa con la Roma è bloccata. Stephan potrebbe tornare da noi se partirà Cerci, altrimenti no perché siamo tanti".

Ma dalla cessione di Cerci passano anche altre operazioni di mercato del Milan, non solo quella legata al Faraone: "Noi abbiamo dato il nostro ok al suo trasferimento al Genoa - spiega Galliani -. Il giocatore è d'accordo e l'Atletico Madrid pure. Manca però l'assenso del fondo d'investimento del Qatar che detiene la metà del suo cartellino. E' un loro diritto dire di no". Nonostante la partenza di Luiz Adriano, dunque, in entrata è tutto fermo: "Siamo coperti visto che davanti abbiamo comunque Bacca, Niang, Balotelli, Menez e Boateng. E gli ultimi tre possono essere considerati dei nuovi acquisti. Promesse ai tifosi? Meglio non farne".