Milan, Galliani: "Derby? Resta l'amaro in bocca"

2013-02-26 08:13:15
Pubblicato il 26 febbraio 2013 alle 08:13:15
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Un derby dominato nel primo tempo, ma che è terminato con un pareggio che non lascia del tutto soddisfatto il Milan. A rappresentare l'umore del club di via Turati è l'amministratore delegato Adriano Galliani che, in tribuna allo stadio Dei Pini per assistere alla finale del Torneo di Viareggio dei rossoneri contro l'Anderlecht, non nasconde un certo disappunto: "Abbiamo un po' di amaro in bocca - dice ai microfoni di Rai Sport -. Nel primo tempo abbiamo avuto tre-quattro palle gol evidenti. Si poteva chiudere la gara, non è successo ed è arrivato il pareggio".

La lotta per il terzo posto resta comunque apertissima, mentre il sogno scudetto secondo Galliani è ormai definitivamente da abbandonare: "Per il primo posto non c'è assolutamente nulla da fare perché nelle prime otto partite di campionato abbiamo perso 7 punti, mentre invece ne abbiamo conquistati 15 in questa seconda parte della stagione, dopo le due partite del Napoli e la prossima gara potremmo pensare al secondo posto, ma è presto per parlarne". E sul ritorno degli ottavi di Champions contro il Barcellona: "Inutile dire che il 2-0 dell'andata è sicuramente un risultato importante, però troveremo un ambiente molto caldo, ci servirà una partita perfetta".