Milan, Galliani: "Balotelli ha il carisma di Ibra"

2013-02-04 13:59:29
Pubblicato il 4 febbraio 2013 alle 13:59:29
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Balotelli ha lo stesso carisma di Ibra, sarebbe stato pazzesco se avesse segnato dopo 35 secondi. Penso sia il sostituto ideale anche come phisique du role". Queste le parole di Adriano Galliani che commenta così l'esordio di Mario Balotelli con la maglia rossonera. L'ad rossonero, intercettato sotto la sede della Lega Calcio, il giorno dopo la sfida con il Siena, commenta così la trattativa che ha portato Super Mario al Milan: "Sono stato molto contento, è stato un corteggiamento lunghissimo, un sogno faticoso da inseguire. Doveva giocare Pazzini, sembra destino, è entrato senza riscaldamento e abbiamo agganciato l'Inter. Non so quanti punti ci porterà Balo, però ci rafforza. Ma anche con Pazzini abbiamo fatto tanti punti. Non facciamo diventare il Milan Balo-dipendente".

Contro l'Udinese è arrivata la terza vittoria consecutiva seppure arrivata soltanto negli ultimi minuti con il rigore discutibile concesso da Valeri: "Mi sembra che l'atmosfera sia cambiata. Stamattina ho messo a punto i mini abbonamenti, comperi 7 paghi 5, a partire dalla partita col Parma. Pazzini? non ho sentito il medico - rivela-, mi auguro ci sia. Rigore? Qualche polemica va fatta, mi piace vederli dal campo con l'occhio che è l'occhio dell'arbitro. Dalla tribuna mi sembrava rigore quello di Domizzi su Balotelli".

Una battuta, infine, sui cugini nerazzurri, raggiunti al quarto posto dopo una lunga rincorsa: "Inter? Lasciamo stare, stiamo marciando ad un ritmo abituale avuto nei due anni precedenti. Abbiamo scontato l'inizio difficile, abbiamo finito di pagare questo handicap dopo 8 giornate. L'anno prossimo invece ce la giocheremo con tutti - conclude -. Speriamo di farcela per il terzo posto. Questo sarà il Milan del futuro, compreso Abate".