Milan, Berlusconi nicchia: "Mihajlovic? Presto per la conferma"

2016-02-01 09:22:05
Pubblicato il 1 febbraio 2016 alle 09:22:05
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Il 3-0 nel derby non basta. Silvio Berlusconi è soddisfatto per la netta vittoria del Milan sull'Inter nella stracittadina ma nicchia sulla conferma del tecnico Sinisa Mihajlovic: "Se è l'allenatore del Milan è perché la società reputa che stia lavorando bene - le parole del patron rossonero nella notte -, ma è prematuro parlare di conferma. Conte? Non abbiamo ancora pianificato la prossima stagione. Mihajlovic dipende dai risultati, come tutti".
 
Berlusconi si è poi soffermato sulla difficile trattativa con Bee Taechaubol per l'acquisizione di quote societarie: "C'è stata una crisi dei mercati cinesi ed è venuto meno l'accordo di Mister Bee con alcuni gruppi - spiega -. Abbiamo però trattative anche con altri potenziali investitori, perché l'obiettivo è quello di dotare il Milan in futuro di risorse per poter tornare protagonista in Italia, in Europa e nel mondo. I continui rinvii? Avrei preferito chiudere prima, ma abbiamo scadenze a breve termine".
 
Il 3-0 sull'Inter porta il Diavolo a 5 punti dai cugini e a 6 dal terzo posto che vale la Champions. In settimana Barbara Berlusconi ha fissato come obiettivo stagionale l'ingresso in Europa League, ma suo padre punta più in alto: "Dopo questa partita non possiamo mettere da parte la speranza di arrivare in Champions", spiega il presidente rossonero. Chiusura su Carlos Bacca, l'acquisto dell'estate in casa Milan: "Fa quello che deve fare un attaccante. Chi mi ricorda? Mi ricorda Bacca, è fatto a suo modo".