Milan, Balotelli per la svolta? I numeri dicono di no. Foto

2015-12-11 08:05:00
Pubblicato il 11 dicembre 2015 alle 08:05:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Mario Balotelli è pronto a tornare in campo. L'attaccante, fermo dallo scorso 27 settembre a causa della pubalgia, potrebbe tornare a disposizione di Mihajlovic già domenica pomeriggio a San Siro contro il Verona. Una boccata d'ossigeno per il tecnico serbo e per i tifosi milanisti che sperano che, col ritorno in pianta stabile di Super Mario, la squadra possa iniziare a crescere soprattutto in attacco. E i numeri di Balotelli in maglia rossonera confermano questo trend: si parla di 27 gol in 47 presenze in campionato, una media rispettabile e più alta rispetto agli altri attaccanti attualmente in rosa (Bacca, Luiz Adriano e Niang).

{foto}

Ma i tifosi del Milan devono stare in guardia. Nemmeno il ritorno in campo di Balotelli potrebbe bastare per dare finalmente la svolta a una stagione che non riesce a decollare. Lo dicono i numeri. Da quando Super Mario è arrivato al Milan nel gennaio 2013, per poi farvi ritorno in estate dopo la deludente esperienza a Liverpool, la squadra viaggia praticamente alla stessa media punti sia con lui in campo, sia con lui fuori. Con Balotelli schierato tra gli undici, titolare o a partita in corso, i rossoneri hanno raccolto 81 punti in 46 partite, una media di 1,76 punti a partita. Con Balotelli fuori (per squalifica, infortunio o scelta tecnica) il Milan ha invece raccolto 41 punti in 23 partite, una media di 1,78 punti a partita. Insomma, differenze minime. Che Super Mario ci sia stato o meno, i rossoneri negli ultimi due anni non sono mai riusciti a spiccare il volo. I tifosi del Milan sperano che stavolta possa essere diverso.