La scheda di Diego Simeone

2011-01-18 23:29:01
Pubblicato il 18 gennaio 2011 alle 23:29:01
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Diego Pablo Simeone torna in Italia dopo sette anni. Se ne era andato nel 2003, dopo otto stagioni nel nostro campionato: due nel Pisa, dove era arrivato giovanissimo nel 1990, due nell'Inter, dal 1997 al 1999, e quattro nella Lazio, con cui ha vinto lo scudetto nel 2000. Dopo aver speso gli ultimi anni di carriera nell'Atletico Madrid, nel 2005 era tornato in Argentina per giocare nel Racing Avellaneda.

A metà stagione la svolta: il 'Cholo' decide di appendere le scarpe al chiodo e diventa l'allenatore della squadra. L'avvio da tecnico è folgorante: nel 2006 passa all'Estudiantes, con cui vince il campionato di apertura, nel giugno 2008 conduce il River Plate al trionfo nel clausura. Meno fortunata l'esperienza con il San Lorenzo de Almagro, da cui si dimette nell'aprile 2010.

Il nome di Simeone era stato accostato all'Inter quando, prima del Mondiale per Club, sembrava vicino l'esonero di Rafa Benitez. Il 'Cholo' a Milano si sarebbe sentito a casa - è legatissimo a Zanetti e al presidente Moratti, i tifosi ancora oggi lo adorano - ma non avrà problemi ad ambientarsi neppure a Catania, dove la colonia argentina è anche più folta di quella nerazzurra. Simeone a Catania corona anche il sogno di Pietro Lo Monaco, che da tempo inseguiva un tecnico argentino per la panchina dei rossazzurri.