Milan, Allegri: "Il secondo posto si avvicina"

2013-03-09 08:00:05
Pubblicato il 9 marzo 2013 alle 08:00:05
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Il Milan batte 2-0 il Genoa e si proietta nel migliore dei modi verso la sfida di Champions al Barcellona. Il tecnico rossonero, Massimiliano Allegri è soddifatto del successo ottenuto oggi dai suoi uomini: "Credo che questa sia una bella vittoria e se riusciamo ad avvicinarci al secondo posto - spiega ai microfoni di Sky -. Credevo che la partita fosse sui binari giusti e dopo il 2-0 stavamo gestendo bene e l’espulsione ha fatto sì che abbiamo sofferto. Abbiamo dovuto correre di più e c’è stata anche troppa confusione. Credo che il Genoa sia stato molto bravo mentre noi non riuscivamo ad accorciare sul loro centrale di centrocampo".

Dopo una settimana di stop si è rivisto in campo Balotelli, autore che ha messo in ghiaccio la gara: "Balotelli si allenava da solo due giorni con noi. Pazzini ha preso questa botta e poi ha segnato. Balo deve migliorare la condizione e lo può fare allenandosi bene e giocando. Ha fatto gol, ha preso molti falli e credo che anche oggi, nel momento decisivo ha fatto un gol fondamentale e credo che stia a lui, visto che è in una squadra giovane, trovare questa continuità di gioco e di prestazioni".

Balotelli è entrato nel primo tempo al posto di Pazzini, autore del primo gol e costretto all'uscita per una botta subita da Portanova. C'è apprensione in vista della sfida col Barça: "Pazzini è stato colpito sotto il ginocchio, ha preso una bella botta e lui e Mexes saranno valutati nei prossimi giorni. L’intenzione era quella di fargli fare un’ora. Abbiamo dato un colpetto alla classifica, mancano 10 partite e adesso andremo a Barcellona a fare la nostra partita".