Milan, Allegri: "Rincorsa ancora lunga"

2013-01-27 17:59:22
Pubblicato il 27 gennaio 2013 alle 17:59:22
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"La rincorsa è lunga, quando rincorri devi cercare sempre di vincere, adesso abbiamo una settimana per aspettare l'Udinese. Sono sereno, vediamo a fine maggio dove riusciamo ad arrivare". Queste le parole a caldo di Massimiliano Allegri al termine della sfida vinta dal Milan sull'Atalanta per 1-0 grazie alla rete del solito El Shaarawy.

Con questo successo i rossoneri si portano al quinto posto in classifica: "La squadra sta facendo discretamente bene, su un campo difficile, anche in dieci ci hanno fatto penare - spiega ai microfoni di Sky -. I ragazzi hanno fatto bene tecnicamente nel primo tempo, molto bene nei primi minuti del secondo tempo. Abbiamo meritato la vittoria nonostante una buona Atalanta. Siamo un pochino più ordinati, abbiamo più geometrie, c'è stata una bella giocata tra Niang e El Shaarawy nel momento del gol. L'unica cosa che ci è mancata oggi è il non aver chiuso la partita".

Non poteva ovviamente mancare una considerazione sul mercato: "Balotelli? E' ancora un giocatore del City - risponde -, se poi diventerà un giocatore del Milan ci penserò. Si sta ricreando un buon gruppo, questo credo sia molto importante. Vediamo questi 5 giorni".

Robinho è partito ancora una volta dalla panchina: "Sono delle scelte tecniche - conclude Allegri -. Oggi hanno giocato questi, magari domenica li cambio. In un certo momento sembrava andato al Santos, poi è tornato. A prescindere dalle condizioni del mercato io scelgo quella che mi sembra la miglior squadra in quel momento".