Messi: "Cristiano Ronaldo alla Juve mi ha sorpreso. Ora sono i favoriti per la Champions"

2018-09-03 23:09:49
Pubblicato il 3 settembre 2018 alle 23:09:49
Categoria: Notizie Calcio
Autore: Redazione Datasport

“Il trasferimento di Cristiano Ronaldo mi ha sorpreso, non immaginavo che potesse lasciare Madrid e tantomeno che potesse andare alla Juve. Si era detto di molte squadre ma non si parlava dei bianconeri: sono stato molto sorpreso, ma si tratta di una squadra forte”. Parola di Lionel Messi che, per la prima volta, parla dell’affare dell’estate, il trasferimento di Cristiano Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus, in Serie A. Il campione argentino ha parlato alla trasmissione “Tot Costa” di Catalunyan Radio. 

 

Messi vede la Juve tra le favorite alla conquista della Champions League perché “ha aggiunto CR7 a un’organico già molto forte, ma anche noi siamo in lizza: veniamo da tre anni in cui siamo sempre stati eliminati nei quarti di finale, e l’ultima volta (per mano della Roma, ndr) è stata la peggiore. Ora dobbiamo puntarci, come club e come squadra, abbiamo una rosa spettacolare e possiamo farcela”. Sulla strada del Barcellona ci sarà anche l’Inter che eliminò proprio i blaugrana in semifinale nel 2010, l’anno del triplete con Mourinho in panchina: “Ci sono sfuggite alcune Champions che avremmo dovuto vincere, come quando, all’epoca di Guardiola, giocammo in semifinale contro Inter e Chelsea: eravamo superiori, però per via di alcune dettagli o piccole cose siamo stati eliminati”. In chiusura la dichiarazione d’amore al Barcellona: “Qui ho tutto, ci vivo da quando avevo 13 anni e sto nel migliore club del mondo e forse anche nella città migliore. I miei figli sono nati in Catalogna e non sento alcuna necessità di andarmene”. Non come fanno altri suoi colleghi che “pensano prima al denaro e poi al prestigio del club. Prima volevano andare tutti al Barca o al Real per essere i migliori”.