Messi, chiesti 18 mesi di carcere per il padre: frode fiscale

2015-10-06 19:02:30
Messi, chiesti 18 mesi di carcere per il padre: frode fiscale
Pubblicato il 6 ottobre 2015 alle 19:02:30
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Leo Messi sorride, suo padre proprio no. La procura di Barcellona ha chiesto 18 mesi di carcere per Jorge Messi, accusato di una frode fiscale pari a 4,1 milioni di euro, archiviando invece la causa nei confronti del calciatore in quanto "non al corrente della vicenda". A scagionare la Pulce, le sue dichiarazioni rilasciate al giudice nel 2013: "Ho sempre firmato i contratti senza leggerli - disse l'argentino -. Mi fidavo ciecamente di quello che mi sottoponeva mio padre".

Insomma, per Messi resta comunque una bella grana: è vero, la sua posizione resta intatta, ma vedere il padre in difficoltà non può certo rasserenarlo. Tra l'altro il fenomeno blaugrana adesso è alle prese con un problema al ginocchio e dovrà stare fermo circa due mesi. E oltre a Jorge, a cui è stata fatta anche una multa di due milioni di euro, qualche guaio anche per il fratello Matias, fermato e poi subito rilasciato per detenzione illegale di armi.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it