Serie D, il Marina di Ragusa batte il Troina e ravviva la lotta salvezza

2021-06-14 12:00
Serie D, il Marina di Ragusa batte il Troina e ravviva la lotta salvezza
Pubblicato il 14 giugno 2021 alle 12:00
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport

Marina di Ragusa-Troina: 1-0

Marcatore: pt 9’ Baldeh

Marina di Ragusa (4-4-2): Pellegrino ; Di Bari , Cervillera , Giuliano , Puglisi ; Basualdo , Manfrè 5 (60’ Schisciano ), Mauro , Brunetti ( 83’ Pietrangeli ); Mistretta (85’ Sorriso ), Baldeh . All. Utro

Troina (4-4-2): Aiolfi ; Longo , Puleo , Neri (52’ Ciccone ), Mbaye ; Diara (18’st Giuffrida ), Kamara (56’ Palermo ), Rizzo 5 (67’Dembele ), Mascara ; Ficarotta , Padovan Celin (49’Aperi ). All Mascara .

Arbitro: Campagni di Firenze

NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti Basualdo, Puglisi, Manfrè, Mauro, Mbaye, Ficarotta. Recupero 1’pt, 4’st

Vittoria importante del Marina di Ragusa contro il Troina che rende concrete le speranze salvezza a due giornate dal termine per quello che si e’ visto all”Aldo Campo” nel match valevole per la 32^Giornata del Campionato di Serie D Girone I.

Nella prima frazione di gara il Marina di Ragusa prende subito le redini del match sbloccando il risultato al 9’ con Baldeh che servito da Basualdo batte da pochi passi Aiolfi portando in vantaggio la sua squadra e creando successivamente i presupposti per il raddoppio con Basualdo,Mistretta e lo stesso Badleh, che effettuano dei tiri dalla media distanza sventate ottimamente dallo stesso estremo difensore ennese.

Il Troina prova a reagire alla rete subita ma si fa vedere ben poco dalle parti di Pellegrino: da segnalare delle conclusioni di Kamara, Longo e Rizzo ben sventate ottimamente dallo stesso estremo difensore e l’ attenta retroguardia iblea. Nella ripresa e’ il Marina di Ragusa che inizia dove aveva finito la prima frazione di gioco riversandosi nella meta’ campo avversaria alla ricerca della rete della sicurezza creando con Basualdo, Mistretta, Giuliano e Baldeh pericoli dalle parti di Aiolfi con delle conclusioni che vengono sventate ottimamente dallo stesso estremo difensore e retroguardia ospite. Poi il Marina getta alle ortiche una clamorosa occasione con Baldeh che servito bene da Mistretta si invola verso l’area di rigore ritrovandosi a tu per tu con l’estremo difensore ennese ma calciandogli addosso. Il Troina cerca di reagire al forcing offensivo ibleo riversandosi nella meta’ campo avversaria ma costruisce ben poco dalle parti di Pellegrino per la buona posizione in campo della squadra iblea: da segnalare soltanto delle conclusioni ravvicinate di Mascara, Ficarotta e il nuovo entrato Dembele’ sventate ottimamente dalla stesso estremo difensore di casa e successivamente gettando alle ortiche una clamorosa occasione nel finale con un calcio piazzato battuto ottimamente da Ficarotta che esce fuori di poco.

Finisce cosi’ per il Marina di Ragusa.Con questa vittoria la squadra iblea rimane in penultima posizione a -1 dal Rende che e’ stato sconfitto oggi dal Citta’ di Sant’Agata nello scontro salvezza rendendo vive ancora le speranze di salvezza diretta a due giornate dal termine con lo scontro diretto da giocare contro la compagine calabrese in casa all’ultima giornata ,mentre il Troina con questa sconfitta rimane al 13° posto in classifica rimanendo in una zona tranquilla di classifica e gli basta soltanto un punto per raggiungere la salvezza matematica e per quello che ha fatto vedere in questa giornate e’ meritata.Nota di cronaca:All’inizio del match ci e’ stato un minuto di raccoglimento in favore di Giuseppe Barretti ex presidente della Regione Lombardia e del Consiglio Federale F.I.G.C. tra il 2014 e il 2020.Presente il pubblico con l’iniziativa della societa’ “Tutti allo Stadio”erano presenti 300 unita’ rispetto ‘ alla capienza prevista

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it