Marina di Ragusa KO contro il Dattilo: si complica il discorso salvezza

2021-05-27 12:30
Marina di Ragusa KO contro il Dattilo: si complica il discorso salvezza
Pubblicato il 27 maggio 2021 alle 12:30
Categoria: Serie D
Autore: Redazione Datasport

Marina di Ragusa (4-4-2): Pellegrino ; Pietrangeli (70’st Baldeh ), Cervillera , Puglisi , Giuliano ; Basualdo (84’Tripoli), Schisciano (61’La Vardera ), Mauro , Manfrè ; Mistretta , Di Bari (87’ Orlando). All. Utro

 

Dattilo 1980 (4-4-2): Giappone; Galfano , Nigro (46’stPagliarulo ), Fragapane , Di Giorgio (46’st Cicala); Sekkoum (59’Calafiore ), Lupo 6, Pace 6 Bonfiglio 6; Terranova 6, Manfrè 6 (50’Di Giuseppe ). All. Chianetta

Vittoria di misura del Dattilo che batte il Marina di Ragusa in questo match valevole per il recupero della 28°Giornata del Campionato di Serie D Girone I. Prima frazione di gioco scialba con pochi capovolgimenti di fronte. Gioco spezzettato a centrocampo con molti interventi fallosi. Da segnalare soltanto per il Marina di Ragusa delle conclusioni di Mistretta e Basualdo che da buona posizione mettono sul fondo mentre per il Dattilo dei pericoli da parte di Terranova, Manfre’ e Bonfiglio che vengono bloccati prontamente dalla retroguardia di casa.

Nella ripresa e’ la squadra iblea che inizia con il piglio giusto riversandosi nella meta’ campo avversaria alla ricerca della rete che apre le ostilita’ creando pericoli dalle parti di Giappone prima con Mistretta,Manfre’,e Bonfiglio bloccati ottimamente dall’attenta retroguardia trapanese. Il Marina poi getta alle ortiche due clamorose occasioni la prima con Mistretta che conclude a botta sicura il pallone viene respinto dallo stesso estremo difensore ospite ma l’arbitro ferma tutto per un successivo intervento falloso dello stesso attaccante di casa. Poi ci prova con il nuovo entrato Baldeh che effettua un cross deviato da Pagliariulo sul palo. Il Dattilo cerca di reagire al forcing offensivo ibleo riversandosi nella meta’ campo di casa con Terranova ,Bonfiglio e Calafiore, occasioni però sventate ottimamente da Pellegrino e dalla stessa retroguardia di casa. Al 69’ però arriva il gol del Dattilo con Di Giuseppe che sfrutta su un corner battuto da Terranova una conclusione di Bonfiglio svirgolata da Puglisi battendo con un tap-in vincente lo stesso estremo difensore ragusano. Il Dattilo getta alle ortiche una clamorosa occasione con Terranova che lanciato sul filo del fuorigioco da Calafiore entra in area di rigore trovandosi a tu per tu con Pellegrino calciando alle stelle.

Con questo risultato il Marina di Ragusa si ritrova in penultima posizione e deve vincere assolutamente le restanti partite contemporaneamente sperando di un passo falso del Sant’Agata per non vedersi sfumare l’obiettivo salvezza. Il Dattilo con questa vittoria si porta al 6° posto in classifica avvicinandosi all’obettivo playoff che e’ tuttora meritato. Da segnalare ad inizio match un minuto di raccoglimento per le vittime della strage di Torino.

ARTICOLO A CURA DI GIORGIO SPADARO

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it