Marina di Ragusa-Città di Sant'Agata 2-2: la cronaca del match

2021-02-25 10:30:54
Marina di Ragusa-Città di Sant'Agata 2-2: la cronaca del match
Pubblicato il 25 febbraio 2021 alle 10:30:54
Categoria: Serie D
Autore:

Pareggio rocambolesco quello che si e’ visto allo Stadio”Aldo Campo” tra Marina di Ragusa e Citta’ Di Sant’Agata in uno dei match valevoli per la diciannovesima giornata della Serie D Girone I.

La squadra ospite inizia con il piglio giusto creando pericoli dalle parti di Pellegrino trovando il vantaggio al 13’ con Cicirello che sfrutta un cross del suo compagno Caruso su un corner battuto da Costa battendo con un destro l’estremo difensore ibleo portando in vantaggio i suoi, creando anche i presupposti per il raddoppio ma la difesa di casa e’ molto attenta sventando la minaccia. Il Marina di Ragusa prova a reagire alla rete subita portandosi in avanti e creando pericoli alla retroguardia etnea prima con Inzouidine e poi con Mannoni ,Dieme e Manfre’ ma la difesa ospite e’ molto attenta respingendo la minaccia. Molto attenta anche la retroguardia di casa ad allontanare un pericolo su una conclusione di Cicirello nel finale di frazione.

Nella ripresa la squadra locale entra con un altro piglio portandosi in avanti nella meta’ campo avversaria creando pericoli con Inzoudine e Pietrangeli all’inizio di frazione ma la retroguardia ospite e’ ben piazzata, subendo tuttavia al 66’ la rete del raddoppio con un rigore trasformato da Tripicchio su un fallo di Cervillera su Pektovic. La squadra ospite prova a chiuderla con lo stesso Perkovic che getta alle ortiche una buona azione costruita dalla sua squadra e poi con Cicirello ma la difesa del Marina di Ragusa e’ molto attenta a sventare la minaccia, reagendo prontamente alla seconda marcatura creando pericoli dalle parti di Ferrara con il nuovo entrato Baldeh, con Mannoni, e con qualche punizione di Puglisi trovando anche la rete che riapre il match al 76’ con Giugliano che su un corner battuto da Mannoni trafigge con un colpo di testa  l’estremo difensore ospite. Il Marina di Ragusa, poi, trova il pareggio al 83’ con un rigore trasformato da Mannoni su un fallo di mano in area di rigore di Favo,sfiorando pure nel finale di match la terza marcatura prima con Orlando e poi con una punizione dello stesso Mannoni. Con questo risultato il Marina di Ragusa guadagna una posizione portandosi al 16° posto e’ deve continuare su questa strada se vuole raggiungere la salvezza matematica mentre il Citta’ Di Sant’Agata dopo questo k.o. deve fare qualcosa in piu’ se vuole allontarsi dalle zone calde della classifica.
Articolo di Giorgio Spadaro
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it