Marcello Lippi: "Pronto a tornare in panchina"

2015-12-25 10:53:16
Pubblicato il 25 dicembre 2015 alle 10:53:16
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

"Voglio rimettermi in discussione e dico: io ci sono, io sono pronto, con tutto me stesso. Se poi un'occasione non arriva, pazienza". Nel giorno di Natale torna a parlare Marcello Lippi e lo fa rivelando la sua volontà di tornare ad allenare. L'ex ct azzurro è stato più volte accostato alle panchine di Milan, Roma e Lazio. Lippi non sembra avere preferenze ma spiega: "Quando sono tornato dalla Cina ho detto: basta, non me la sento più. Ma dopo qualche mese ho capito che in realtà non ero saturo di calcio, tutt'altro".

Per il 67enne tecnico toscano si era ipotizzato anche un ruolo dirigenziale ma la sua idea è ben diversa: "Io sono un allenatore, lo sono sempre stato, ed è questo il ruolo nel quale mi vedo anche in futuro. Mi è sempre piaciuto lavorare con i calciatori, trasmettere loro ciò che so, costruire un gruppo: sono carico, disposto a farlo ancora - continua -. Poi è chiaro che se capitasse un'opportunità diversa, un ruolo diverso, ne parlerei e ci penserei".

Non poteva ovviamente mancare una considerazione sulle contendenti allo scudetto: "Molti dicono che la favorita è la Juve, perché è la più abituata a vincere, ma l'Inter è una squadra solida. Mancini è un allenatore intelligente e preparato. Cinque squadre in quattro punti è una cosa meravigliosa. Tutte possono vincere il titolo".