Maratona in rosa con "Victoria" per combattere il tumore al seno

2015-10-05 11:30:57
Maratona in rosa con
Pubblicato il 5 ottobre 2015 alle 11:30:57
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Victoria, la piattaforma creata da P&G per aggregare le donne over 50, e Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno, si preparano a correre insieme fino al 2016 una ideale  “maratona in rosa” per dire combattere il tumore del seno e promuovere la prevenzione. Con loro una madrina d'eccezione: Maria Grazia Cucinotta.

A partire da ottobre e fino alla "Race for the Cure" di Roma a maggio 2016, evento simbolo della Komen Italia con la tradizionale corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km attesa per il prossimo 15 maggio, le due realtà uniscono le forze nella lotta contro il  tumore al seno: i dati epidemiologici indicano che in Italia 1 donna su 9 sviluppa un tumore del seno, registrando oltre 47.000 nuovi casi all’anno (uno ogni 15 minuti) e, sebbene le possibilità di guarigione siano alte, soprattutto quando la diagnosi è precoce, quasi 12mila donne ogni anno perdono la loro battaglia contro la malattia.

Una partnership suggellata da un dono speciale: fino a maggio 2016, infatti, P&G donerà a Susan G. Komen Italia 1 euro per ogni nuova iscritta alla sua piattaforma Victoria al link: https://www.victoria50.it/registrazione.

"Energia, passione, determinazione, le donne Victoria sono così: fantastiche cinquantenni desiderose di vivere la vita appieno, godendo di ogni attimo di felicità. Corriamo insieme la corsa più bella: quella della solidarietà!", ha commentato Barbara Del Neri, Direttore Marketing Brand Operations di P&G.

Tra le donne Victoria, ci sarà una testimonial d’eccezione: Maria Grazia Cucinotta. Madrina da sempre della Komen Italia, parteciperà anche lei alla Race di maggio a Roma. "È vero che il tumore al seno è tra i più diffusi, ma è anche uno dei più curabili. Se ci si accorge del tumore nella fase iniziale - ha dichiarato Maria Grazia Cucinotta - è possibile avere oltre il 90% delle possibilità di guarigione".

In attesa della Race di Roma in primavera, tutte ai posti di partenza per la "Race for the Cure" in programma a Brescia i prossimi 16, 17 e 18 ottobre: consulti medici e prestazioni specialistiche gratuite, stage di apprendimento di discipline sportive, esibizioni di fitness, proposte dedicate allo sport e iniziative educative e, in particolare, per le “Donne in Rosa”, ossia le donne che si sono confrontate con il tumore del seno e che testimoniano che da questa malattia si può guarire. Per finire, l’immancabile corsa di 5 km e passeggiata di 2 km a cui tutte le donne iscritte a Victoria sono invitate a partecipare.

Infine l'iniziativa social “Thank God It’s Pink Friday”. Una campagna di sensibilizzazione che per tutto il mese di ottobre porterà un’ondata pink sulle scrivanie di tutta Italia. Riprendendo il celebre motto che imperversa negli uffici a ridosso del weekend, infatti, per testimoniare il proprio sostegno alla lotta ai tumori del seno, tutte le donne sono chiamate a indossare sul luogo di lavoro un indumento o accessorio rosa per tutta la giornata. E per rendere il tutto ancora più efficace, tutte pronte a scattare un selfie con colleghi, amici o familiari e a postarlo sui social con gli hashtag #pinkfriday e #selfieinpink, con il tag @komenitalia e il testo:Sostieni la lotta ai tumori del seno con una donazione su http://www.komen.it/dona
 
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it