Manchester United, un Principe saudita interessato all'acquisto del club

2018-10-17 09:17:00
Manchester United, un Principe saudita interessato all'acquisto del club
Pubblicato il 17 ottobre 2018 alle 09:17:00
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport

Il Manchester United entra nel mirino di un Principe saudita interessato a rilevare il club di proprietà della famiglia Glazer. È quanto svela il Sun nella sua edizione online, spiegando che il multimilionario Principe Mohammed bin Salman sarebbe disposto ad investire nel calcio inglese, dopo gli accordi messi in atto con la F1 e la WWE. Il valore dell’operazione, stando alle stime dei tabloid britannici, si aggira intorno i 3 miliardi di sterline, soldi che non spaventano il petroliere saudita. Due gli ostacoli: la reale intenzione dell’attuale proprietà United di vendere ed il caso Khassoggi. La famiglia Glazer non ha intenzione di cedere il club, almeno non tutta la famiglia secondo quanto riferiscono i media inglesi. Però un’offerta importante potrebbe far loro cambiare idea e sedersi al tavolo delle trattative.

Il caso Khassoggi, invece, fa storcere il naso alla Premier League che potrebbe bloccare l’investimento, si legge, del Principe saudita. Però è difficile che la Lega inglese possa mettere i bastoni tra le ruote all’affare nonostante la situazione attuale, è altamente improbabile, scrive il Sun, l’ ipotesi che le autorità blocchino gli investimenti sauditi nel calcio o in qualsiasi altro settore imprenditoriale. Nonostante la dura presa di posizione del Regno Unitodell'America e di altre nazioni occidentali su Khashoggi, continua il Sun, tutti hanno bisogno di buone relazioni con l'Arabia Saudita per raggiungere obiettivi politici ed economici. Il calcio inglese ha un proprio regolamento applicato ai loro club membri in aggiunta al diritto societario del Regno Unito. Situazione da monitorare, delicata ma non impossibile. 

Articolo scritto da Giovanni Parisio

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it