Klopp batte Mourinho: il Liverpool stende il Tottenham e si rilancia in classifica

2021-01-28 23:00:26
Klopp batte Mourinho: il Liverpool stende il Tottenham e si rilancia in classifica
Pubblicato il 28 gennaio 2021 alle 23:00:26
Categoria: Notizie Premier
Autore: Matteo Pifferi

Il Liverpool vince 3-1 contro il Tottenham e si riscatta in campionato, ponendo fine ad una striscia negativa: Spurs ora sesti

Era il match più atteso della 20° giornata e Tottenham-Liverpool non ha deluso le aspettative: a trionfare, alla fine, sono stati i Reds ma la squadra di Mourinho ha di che recriminare per un paio di episodi non favorevoli. Si parte subito fortissimo con Mané che sfiora il gol al 2', risponde il Tottenham che segna con Son al 4' ma il coreano era partito di pochissimo in anticipo e il VAR ha annullato la rete per fuorigioco. Il Liverpool cresce col passare dei minuti, Firmino si mette in proprio ma Lloris è attento al 21' e il portiere francese dice no a Mané quattro giri di lancette più tardi. Sul finire del primo tempo, la pressione del Liverpool trova i suoi frutti: Mané scappa sul filo del fuorigioco, palla in mezzo per Firmino che beffa Lloris e Dier e segna il gol del momentaneo 1-0.

L'avvio di ripresa è devastante perché al 2' Alexander-Arnold firma il raddoppio dopo che Lloris aveva respinto un tentativo di Mané. Il Tottenham, però, non si scoraggia e riapre subito il match al 49' con Hojbjerg con una bella conclusione dalla media distanza che supera Alisson. Gli Spurs ci credono ma, nel momento di maggiore pressione, arriva il colpo del KO: al 64', infatti, ci pensa Mané a calare il tris con un sinistro micidiale, approfittando di un errore di Joe Rodon. Il match sostanzialmente si chiude qui per il Tottenham, nonostante l'ingresso di Bale non si rende più pericoloso anche perché Harry Kane è stato costretto al cambio per un problema muscolare sul finire del primo tempo. Vittoria fondamentale in ottica titolo per il Liverpool che, dopo aver raccolto due punti nelle ultime quattro partite, torna a vincere e sale al quarto posto con 37 punti, a -4 dal City capolista che però ha una partita in meno e dunque potenzialmente a +7. Quarta sconfitta in Premier League per il Tottenham di José Mourinho, ora sesto a 33 punti ma con una partita in meno di tutte le prime cinque, eccezion fatta per il City.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it