Il City stende il Liverpool e ipoteca la Premier. Ok Barcellona e PSG

2021-02-07 22:55:08
Il City stende il Liverpool e ipoteca la Premier. Ok Barcellona e PSG
Pubblicato il 7 febbraio 2021 alle 22:55:08
Categoria: Notizie Premier
Autore: Matteo Pifferi

Sedici partite di calcio internazionale e non sono mancati gol, emozioni e risultati a sorpresa: il City stravince contro il Liverpool e ipoteca la Premier League, il Lille resta primo in Francia mentre il Barcellona soffre ma stende il Betis

Il Manchester City dà l'ennesima dimostrazione di forza e, questa volta, sembra ipotecare la Premier League: la squadra di Pep Guardiola vince 4-1 in casa del Liverpool e vola a +5 (ma con una partita da recuperare) sullo United secondo e fa scivolare i Reds a -10, potenzialmente addirittura a -13 con ancora 15 partite da giocare. Un vantaggio considerevole, specie se si compara lo stato di forma dei Citizens con quello delle altre squadre, considerando le 14 vittorie di fila tra campionato e coppe. Ad aprire le danze ci ha pensato Gundogan che prima sbaglia un rigore ma poi si fa perdonare firmando l'1-0 al 49'. Salah pareggia momentaneamente su calcio di rigore e il risultato resta 1-1 fino a 17' dalla fine quando ancora Gundogan concretizza l'assist di Foden per il nuovo vantaggio City. Alisson si addormenta e regala praticamente i due gol finali a Sterling e Foden che confezionano il 4-1 del City.

Risale leggermente in classifica il Tottenham di José Mourinho che, con Kane, cambia faccia: l'attaccante inglese segna l'1-0 contro il West Bromwich prima del 2-0 di Son che proietta gli Spurs all'ottavo posto con 36 punti, a -4 dalla zona Champions. Finisce 0-0 la sfida tra Wolves e Leicester mentre in serata il Chelsea di Tuchel colleziona la terza vittoria di fila battendo 2-1 lo Sheffield fanalino di coda e sale in quinta posizione. In Liga, invece, non si ferma la corsa del Barcellona che centra la sesta vittoria di fila grazie al gol di Trincao a 3' dalla fine contro il Betis: i blaugrana sono secondi al pari del Real Madrid a 43 punti, a -7 dall'Atletico che però ha due partite da recuperare. Poker della Real Sociedad contro il Cadice mentre finisce 1-1 tra Bilbao e Valencia, con l'Osasuna che stende l'Eibar e si allontana dalla zona retrocessione. In Francia, invece, il PSG vince il big-match con il Marsiglia grazie a Mbappé e Icardi ma è sempre terzo in classifica a 51 punti, dietro al Lille (doppietta di David nel 2-0 a Nantes) e Lione. Vince ancora il Monaco, 4-3 con il Nimes (tripletta di Golovin) ed ora è quarto a 48 punti, a +10 sul quinto posto.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it