Liverpool-Atalanta: presentazione della partita e pronostico

2020-11-23 12:30:16
Liverpool-Atalanta: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 23 novembre 2020 alle 12:30:16
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Matteo Pifferi

L'Atalanta di Gasperini è di scena ad Anfield contro il Liverpool di Klopp, nel remake della partita giocata il 3 novembre a Bergamo con il netto successo degli inglesi per 5-0. Gli orobici cercano il riscatto, con un occhio all'Ajax che ha un compito decisamente più morbido con il Midtjylland.

Il Liverpool di Klopp ha mostrato anche in questo avvio di stagione di essere una delle squadre da battere, sia Premier League che in Champions League: se in campionato, i Reds sono primi in coabitazione con il Tottenham mentre in Coppa Salah e compagni sono stati fin qui perfetti, con tre vittorie in altrettante partite, con 8 gol fatti e 0 subiti. E ad impressionare, oltre alla vittoria iniziale contro l'Ajax e al successo per 2-0 di Anfield contro il Midtjylland, è arrivata soprattutto l'affermazione di Bergamo contro l'Atalanta, un 5-0 grazie alla tripletta di Diogo Jota e alle reti di Salah e Mané al termine di una prestazione maiuscola da parte degli uomini di Klopp, capaci di dominare già nel primo tempo prima di archiviare l'incontro nella ripresa, non lasciando scampo all'Atalanta. In campionato, tra l'altro, il Liverpool arriva da una prova maiuscola contro il Leicester nel big-match di giornata perché, pur senza Salah, Alcantara, Van Dijk e Alexander-Arnold, il 3-0 per i Reds è un risultato che testimonia l'ottimo stato di forma della squadra, trascinata da Jota e Firmino oltre all'autorete iniziale di Evans.

Compito dunque tutt'altro che semplice per l'Atalanta, sia perché il Liverpool sta vivendo un momento straordinario nonostante le pesanti assenze ma anche per il fatto che, al contrario, gli orobici stanno faticando oltremodo in questo inizio di stagione. Dati alla mano, l'Atalanta ha vinto solo una delle ultime sei partite tra campionato e Champions - 2-1 a Crotone il 31 ottobre - e proviene da un deludente 0-0 a Cesena contro il neo-promosso Spezia, che è riuscito ad ingabbiare e a schermare il gioco della squadra di Gasperini, apparsa non brillante e con poche soluzioni in avanti, per via anche delle assenze pesanti di Malinovsky e Muriel. Il rientro tardivo dei giocatori dalla Nazionale non può essere una scusante - dopo la pausa di ottobre è arrivato il KO per 4-1 contro il Napoli - e gli addetti ai lavori hanno già iniziato a manifestare i primi dubbi sulla tenuta di un'Atalanta forse non così pronta per affrontare due competizioni. Atalanta che, comunque, resta seconda a pari punti con l'Ajax (4) e resterà in lotta con gli olandesi fino all'ultima giornata per il secondo pass per gli ottavi di finale.

GUARDA LA PRESENTAZIONE DI LIVERPOOL-ATALANTA

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it